Aiperti 2012 Fiano di Avellino docg Traerte

Letture: 160
Due chiacchiere con Raffaele Troisi a via Partenope

La vendemmia 2011 è stata l’ultima di Vadiaperti come azienda. Ma chi ha amato i vini di Raffaele Troisi, rustici, estremi, salati, acidi oltre ogni immaginazione, lontanissimi dai canoni dei bianchi flosci anni ’90, non deve avere paura.
Perchè la 2012 è stata anche la prima vendemmia di Traerte, una società creata lo scorso anno da Giuseppe Pisano, Claudio Ciccone e Marco Loria per la quale Raffaele, chiusa ufficialmente l’esperienza Vadiaperti, collabora. Non è finita dunque l’epopea del Fiano, della straordinaria Coda di Volpe e del Greco di Tufo.
Non è stato un passo facile, ma necessario: era il momento di concentrarsi solo sul fare vino evitando di distrarsi con altre problematiche di gestione. Un taglio netto, doloroso, dal quale usciranno sicuramente tante altre belle bottiglie. Cambia la ragione sociale dietro l’etichetta, ma il manico e le uve restano le stesse e si vede da Aiperti, una straordinaria selezione che si distingue nettamente dal Fiano base. E sull’etichetta resta anche il nome, Vadiaperti, come linea di continuità tra il passato, iniziato giusto nel 1984 e il futuro.
I Fiano di Avellino di Raffaele appartengono ad un piccolo e straordinario areale, quello della collina di Montefredane, dove sono stati passati in rassegna insieme a quelli di altre sei aziende del comune nel Fiano festival organizzato con grande precisione e cura dei particolari dalla Pro Loco presieduta da Elvia Micco. Davvero una delle zone più vocate di tutta la Campania nella quale il bianco esce in modo straordinario anche se impostato secondo diverse interpretazioni.
Il 2012 Aiperti ha sicuramente un allungo incredibile, e siamo sicuri che potrà godere di un elevamento in bottiglia ancora per molti anni come è stato già dimostrato dai precedenti millesimi. Come per ancora molti anni, ci auguriamo di cuore, Raffaele continuerà a scaldarci con i suoi grandi bianchi.

Via Michele Napoli, 1
www.traerte.it
Cantina: Contrada Vadiaperti Montefredane
Tel./fax +39 0825 607270
Fa il vino: Raffaele Troisi
Prezzo in enoteca
12 euro circa