Berlusconi e le pennette alla puttanesca

Letture: 357
Rubye la Minetti

Oggi Silvio Berlusconi ha abbandonato per la prima volta il suo cuoco, Michele Persichini, e si è affidato alla bouvette della Camera: prosciutto e mozzarella e verdure grigliate.

Unico cedimento un piatto di pasta: pennette pomodoro, olive e origano, insomma alla puttanesca.
Avevate dubbi?

9 commenti

  • Marcello

    (24 aprile 2012 - 23:15)

    Io ste 2 gnocche, al posto di Berluskaiser, me le sarei trombate uguale……e non solo io…..

  • gaspare

    (25 aprile 2012 - 00:04)

    a me mi sa che è l’italia ad esser andata a p…………………

    • Marcello

      (25 aprile 2012 - 08:16)

      Non di certo a causa di Berluskaiser

      • gaspare

        (26 aprile 2012 - 20:52)

        why not?

  • vincenzo busiello

    (25 aprile 2012 - 09:52)

    Caro (?) marcello, Berlusconi “uomo qualunque” potrebbe essere invidiato per le trombate (come dici tu) che si è fatto (non è neanche tanto da invidiare perchè le fa con la pompetta); però se tu giustifichi i casini , compreso le troiate, che ha fatto come capo di governo, allora vuol dire che te lo sei meritato ed hai, come lui, più di un problema.
    Non voglio dire che un capo di governo deve essere un santo; ma c’è modo e modo di trombare: pagarsi donne e forse anche minorenni o figlie di amici non è per niente gratificante (neanche per un uomo qualunque figurati per un capo di di governo).
    Io me lo vedo, lui , Fede e gli altri in “attività”(c’è da ridere e da piangere).
    La moglie lo ha mollato non per gelosia ma per vergogna , sentimento che tutti noi dovremmo provare ricordandolo o vedendolo.
    Caro marcello ma , detto senza troppi fronzoli, un padre così, tu veramente lo ammireresti e te lo terresti in casa?
    Non parliamo di chi ha mandato a puttane l’Italia; ovviamente non è stato berlusconi da solo ma è stato lui insieme ai suoi amici.
    La parola kaiser mi fa venire in mente Beckembauer ,un gladiatore pieno di grazia che gioca col braccio ingessato piuttosto che un tappetto, nonostante i tacchi , per il quale ogni occasione è buona per strizzare la fantomatica pompetta.
    Per favore non chiamarlo Kaiser….
    Ciao

  • giacomo

    (25 aprile 2012 - 12:56)

    Vincenzo.non ti ha risposto ancora,perchè Marcello sta partecipando al 25 aprile

I commenti sono chiusi.