Dolce di castagne, ‘a Muntagnella

Letture: 40
'a muntagnella

L’ Irpinia è vino soprattutto, ma anche castagne e nocciole. Quindi la gastronomia tipica di questi territori ruota intorno a tali prodotti. Naturalmente la massima espressione si raggiunge nelle preparazioni dolciarie che rappresentano delle golosità uniche. Oltre al famosissimo castagnaccio, la tradizione dolciaria irpina annovera, tra le tante, anche un’altra preparazione a base di castagne : ‘A Muntagnella.

Ingredienti:
20gr.di cacao amaro in polvere-1kg. di Marroni(castagne di pezzatura grossa)-1/2 lt. di latte intero-1 bicchierino di rhum-1 pizzico di sale-1bustina di vanillina-120gr. di zucchero-150gr. di cioccolato fondente a scaglie-500ml di panna per dolci-3 cucchiai di zucchero a velo.

i marroni

Preparazione:
Lavate e incidete i marroni, praticando su ognuno di essi un taglio sulla buccia esterna di circa 3-4 cm, fino ad arrivare alla polpa. Metteteli a lessare in pentola , ricoprendoli di acqua e facendoli cuocere per circa mezz’ora.
Spegnete il fuoco e, lasciando le castagne dentro al loro liquido di cottura, prendetene solo due o tre alla volta per sbucciarle, lasciando i marroni a bagno nell’acqua calda sarà molto più facile togliere anche la pellicina interna.
Terminata questa operazione, metteteli di nuovo nella pentola con il latte, lo zucchero e il sale, e fateli bollire per altri 20 minuti. Trascorsi i 20 minuti, scolate bene i marroni, passateli al setaccio ed incorporate alla purea ottenuta la vanillina, il cacao e il rum; mescolate per il tempo necessario ad amalgamare molto bene gli ingredienti, che devono formare un impasto asciutto e compatto , se non lo fosse mettete il composto sul fuoco e fatelo asciugare dolcemente.
 Fate raffreddare il composto, e riponetelo in frigo per almeno un paio di ore, poi passatelo in uno schiacciapatate , che posizionerete sopra a un piatto da portata: fate fuoriuscire gli spaghetti di marroni andando a formare un monticello, aiutandovi a sistemarlo con i denti di una forchetta per non compattare troppo gli spaghetti. Montate la panna incorporandovi lo zucchero al velo , riempiteci una “sac a poche”, e ricoprite il monticello di pasta di marroni con la panna montata. 
Guarnite la preparazione sistemando dei marron glacè tutt’intorno e, se volete, delle scaglie di cioccolato fondente sulla panna, e una spolverata di cacao amaro . Il vostro dolce di castagne è pronto.

Ricetta a cura di www.tenutamontelaura.it