Empanada Cresciuta ripiena | Contest 2016 Le Strade della Mozzarella

Letture: 143
Empanada Cresciuta ripiena
Empanada Cresciuta ripiena

Ricette Bufala in Fermento

Con questa ricetta Patricia Butturini partecipa a Bufala in Fermento, il contest di LSDM e Molino Caputo dedicato alle preparazioni lievitate.

Il Post completo su Aroma di casa.

Empanada Cresciuta ripiena
Empanada Cresciuta ripiena

Empanada Cresciuta ripiena di Mozzarella e Ricotta di bufala, Provola Affumicata, Noci, Radicchio tardivo e Cipolla Rossa stracotti nel Barolo

Di

Ingredienti per 12 persone

  • Per l’impasto
  • 400 g di farina Caputo Classica
  • 80 g di strutto
  • 120 ml di acqua di governo di Mozzarella di Bufala Campana (tiepida)
  • 3 g di lievito di birra disidratato
  • 1 pizzico di zucchero
  • 3 g di sale Maldon
  • Per il ripieno di Radicchio tardivo
  • 3-4 cespi di radicchio tardivo lavato e tagliato piccolissimo
  • 1 cipolla rossa di Tropea tagliata brunoise
  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • Olio extravergine per soffriggere
  • 50 g di pancetta affumicata tagliata a cubetti piccoli
  • Barolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b
  • Per il ripieno di mozzarella
  • 150 g di Mozzarella di Bufala Campana tagliata e sgocciolata
  • 150 g di provola affumicata tagliata piccolissima
  • 100 g di ricotta di bufala
  • 6-7 noci a pezzetti
  • Sale Maldon q.b.
  • Pepe di Sechuan q.b.

Preparazione

Per l’impasto
Sciogliere il lievito e un pizzico di zucchero nell’acqua di governo tiepida.
Disporre la farina sul banco da lavoro e in mezzo lo strutto e il sale. Iniziare ad impastare aggiungendo poco alla volta il lievito sciolto. Formare un impasto liscio ed omogeneo. Disporlo coperto, al caldo in una ciotola. Lasciare lievitare sino al raddoppio.

Per il ripieno di Radicchio tardivo
In una pentola versare un po’ di olio extravergine, scaldarlo, aggiungere lo spicchio d’aglio e farlo dorare. Incorporare le cipolle e la pancetta. Far rosolare dolcemente. Aggiungere il radicchio tardivo, mescolare, far rosolare qualche minuto, sfumare con un po’ di Barolo, mescolare ancora e di seguito coprire appena sempre con il Barolo.

Far prendere temperatura, abbassare la fiamma al minimo e far cuocere, mescolando ogni tanto, per 1 ora e 1/2, sino a che il vino sfumerà completamente ed il radicchio diventerà quasi una crema. Aggiustare di sale e pepe. Lasciare raffreddare molto bene prima di utilizzare per il ripieno.

Ripieno di mozzarella, ricotta e noci
Mescolare la ricotta di bufala con la mozzarella sgocciolata e la provola tagliata a dadini piccoli. Aggiungere i pezzetti di noci. Salare e pepare a piacere.

Formatura de las empanadas e cottura
Stendere l’impasto con un matterello. Tagliare cerchi di circa 11 cm. Riempire i cerchi con un cucchiaio del ripieno di mozzarella, poi adagiarvi sopra un cucchiaino del ripieno di radicchio, tenendo presente che il radicchio cotto in questo modo ha un sapore molto presente e vigoroso.

Chiudere las empanadas a metà, sigillare i bordi e fare il repulgue sovrapponendo i bordi. Disporre in una leccarda da forno foderata di carta, spennellare las empanadas con un tuorlo sbattuto e praticare un paio di fori in superficie. Cuocere in forno preriscaldato a 170 °C per 20 minuti circa, sino a doratura.