Falanghina 2004 Sannio doc

Letture: 35

SANTIMARTINI

Uva: falanghina
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Siamo nella zona del Solopaca Classico di recente riconosciuta, questa nuova azienda ha aperto i battenti proprio alle porte del paese del vino con una buona impostazione commerciale e produttiva. Riconosciamo dunque subito in questo bianco base la mano di Angelo Pizzi,  il bicchiere non è carico ma elegante, essenzialmente floreale al naso, abbastanza morbido l’impatto in bocca con un finale lungo, piacevole, in grado di lasciare la bocca pulita. Uno dei mille esempi di come la Campania sia ormai in grado di presentare prodotti tipici di alto pregio e di buona fattura a prezzi convenienti: certo non siamo di fronte ad un vino delle grandi occasioni, ma ad una bottiglia da portare in barca o da stappare durante una bella bicchierata fra amici durante una cena informale o una scampagnata. L’abbiniamo, a differenza delle altre falanghine beneventane, preferibilmente sulla cucina di pesce, ma anche sul fiordilatte dei Monti Lattari e di Montella.

Sede a Solopaca, via Bebiana, 107/ A. Tel. 348.6613334 fax 0824.976910; www.santimartini.com; a.franco@santimartini.com. Enologo: Angelo Pizzi. Ettari: 9 di proprietà. Bottiglie prodotte: 50.000. Vitigni: aglianico, falanghina, malvasia di candia, trebbiano, sangiovese, piedirosso, sciscinoso.