Falanghina di Bonea 2003

Letture: 83

MASSERIA FRATTASI
Uva: falanghina
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Maurizio Caffarelli rivela le sue doti nel lavorare i bianchi nel legno: parte in barrique, parte in acciaio, questa Falanghina a piedefranco coltivata a 400 metri del comune di Montesarchio, siamo nel cuore della Valle Caudina dove i romani presero un fracco di botte, rivela una bella complessità aromatica, persistenza, intensità. Un prodotto destinato a durare, questa la scommessa giocata da una azienda appena nata in etichetta, ma vecchia almeno un secolo. Da quando cioé Antonio Cecere, il nonno di Pasquale Clemente, fondatore e direttore di giornali, iniziò a commercializzare il suo prodotto. La prima uscita è del 2003, la beviamo su piatti di carne anche con salse complesse e strutturate ma senza pomodoro.

Sede a Montesarchio. Via Torre di Varoni, 15
Tel. 0824.834392
Enologo: Maurizio Caffarelli
Bottiglie prodotte: 20.000
Ettari: 4 di proprietà
Vitigni: falanghina, aglianico