Falerno del Massico 2006 doc

Letture: 35

MASSERIA FELICIA
Uva: aglianico e piedirosso
Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Vi confesso che aspettavo con ansia la prima uscita di un rosso definito da Enzo Mercurio con Masseria Felicia: ero curioso di capire come avrebbe interpretato un territorio in cui i margini di definizione girano sempre attorno alla potenza di struttura e di alcol dei vini piuttosto che sull’eleganza. Felicia Brini ha voluto cambiare registro e riorganizzare la gamma per riposizionarsi in un mercato nel quale, spinta inizialmente dal via libera di Parker, improvvisamente rischiava di essere risucchiata fuori per via della fascia di prezzo e per il fatto che questa doc non riesce ad esercitare la fascinazione che meriterebbe, sovrastata ormai dal Taurasi e dal Casavecchia e Pallagrello. Con Mercurio la prima operazione è stata appunto l’uscita di un vino base capace di far circolare l’etichetta in attesa di un bianco e del ridisegno delle altre due etichette di rosso che hanno reso celebre questa bella azienda familiare di Sessa Aurunca. Eccolo dunque questo rosso base che si distingue subito per il suo carattere marcato e deciso dalle note minerali e dalla frutta sufficientemente evoluta. In bocca l’attacco è abbastanza morbido, ma i tannini devono essere ancora risolti in modo definitivo e il bicchiere richiede anche un certo impegno concettuale, meglio se accompagnato a un po’ di cibo robusto, come una fetta di parmigiana di melanzane ad esempio. Rispetto alle altre versioni, è comunque decisamente più etereo, strizza l’occhio all’eleganza alla quale può aspirare ove mai si lavori un po’ più all’equilibrio. Ma, in finale, è sicuramente un rosso dal grande rapporto tra qualità e prezzo. Una di quelle bottiglie di cui noi consigliamo l’acquisto adesso e la bevuta tra un bel po’ di anni per vedere e godere dell’evoluzione. Un incipit incoraggiante per Enzo Mercurio, insomma, in attesa degli esami più importanti.

Sede a Sessa Aurunca. Via Provinciale Appia Carano. Località San Terenziano
Tel. e fax 081.7362201
Sito: http://www.masseriafelicia.it
Enologo: Enzo Mercurio
Bottiglie prodotte: 20.000
Ettari: 13 di proprietà e 2 in conduzione
Vitigni: aglianico, falanghina e moscato