Gelizioso ed il gelato dell’estate: “Percoca nel Vino”. Ecco la ricetta!

15/7/2017 3 MILA
Giuseppe Cascella della gelateria Gelizioso a Sarno
Giuseppe Cascella della gelateria Gelizioso a Sarno

di Andrea Docimo
Ho conosciuto Giuseppe Cascella, gelatiere presso “Gelizioso” a Sarno, appena qualche mese fa. I suoi gelati mi erano stati consigliati da tante, tantissime persone, sia nel mondo della gastronomia che esterne ad esso.

Come ebbi modo di constatare, i gelati di Giuseppe risultano essere vere e proprie alchimie, fatte per deliziare il palato e non per rovinarlo con quantità eccessive di zucchero o, peggio ancora, basi già pronte.

Dei gelati di Giuseppe e di Gelizioso, però, scriverò in un secondo momento, perché prima voglio parlarvi della sua ultima creazione.

Uno dei topoi delle nostri estati è la così detta “percoca nel vino”: si insaporisce la pesca che così assorbe il vino, ed allo stesso tempo si riesce ad “aggiustare” un vino di qualità non sempre eccelsa.

Ebbene, riuscite ad immaginare cosa si sia inventato il gelatiere sarnese?

Sì, proprio così: ha creato il gelato “Percoca Nel Vino”, che ha fatto uscire letteralmente fuor di senno i suoi clienti.

Il gelato Percoca Nel Vino di Giuseppe Cascella della gelateria Gelizioso a Sarno
Il gelato Percoca Nel Vino di Giuseppe Cascella della gelateria Gelizioso a Sarno

Gli ho chiesto, pertanto, di condividere con noi gli ingredienti ed il metodo di preparazione, così che ognuno possa provare a replicare la ricetta a casa, pur se con qualche limite logistico dovuto magari al non disporre di strumentazione professionale.

Guardiamola insieme!

 

INGREDIENTI
Percoca       330 gr.
Vino rosso   150 gr.
Acqua           280 gr.
Saccarosio  70   gr.
Sciroppo di Gluc. 30 de  125 gr.
Inulina            40 gr.
Neutro             5  gr.

 

PROCEDIMENTO

Portare tutti gli ingredienti, tranne il vino e la percoca, a 65° nel pastorizzatore; raffreddare quindi a 4°, frullare la percoca, e inserirla assieme a tutta la miscela nel mantecatore.

Verso la fine della mantecazione aggiungere poco alla volta il vino rosso.

Queste, le parole di Giuseppe. Fateci sapere se riuscirete a godere anche voi di questo gelato così fresco ed estivo. Ah… Attenti a non mettere troppo vino!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *