Gnocchi Leonessa ripieni di baccalà con pomodoro e capperi

Letture: 291
Gnocchi Leonessa ripieni di baccalà con pomodoro e capperi

di Tommaso Esposito

Gnocchi sì, ma non di patate.
Di semola di grano duro, invece, e ripieni di baccalà.
Un po’ come quelli di Bengodi e di boccacciana memoria.
Dentro la tradizione napoletana, però.
Giacché ripieni di mussillo, il filetto del baccalà.

Gnocchi Leonessa ripieni di baccalà

E’ un prodotto di eccellenza del Pastifico Artigianale Leonessa.
Da preparare nel modo più semplice possibile.
Ascoltando gli echi della tavola campana.
Pomodoro e capperi.
Nonché basilico.
Provare per credere.

Ingredienti per 4 persone

Pomodorini maturi di stagione 10
Olio evo 80 gr
Capperi 30 gr
Aglio 1 spicchio
Basilico, sale q.b.
Gnocchi Leonessa  ripieni di baccalà gr. 500

Procedimento

In una padella lasciare andare finché imbiondisca l’aglio nell’olio.
Levarlo, aggiungere i pomodorini tagliati a quarti e i capperi.
Far cuocere a fuoco moderato qualche minuto.
Calare in acqua appena salata gli gnocchi Leonessa ripieni di baccalà.
Saranno cotti appena saliranno in superficie.
Levarli e calarli nella padella .
Saltare qualche istante aggiungendo qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura.
Una manciata di basilico.
Servire nel piatto con il condimento.

Gnocchi Leonessa ripieni di baccalà con pomodoro e capperi

2 commenti

  • milady

    (22 giugno 2012 - 18:10)

    proveremo, ma nel ftattempo…crediamo!

  • Oreste

    (24 giugno 2012 - 15:28)

    ….mah!

I commenti sono chiusi.