Il dolce di San Pasquale

Letture: 167
il dolce di San Pasquale

La festa di San Pasquale sta a Nocera Superiore come la Madonna delle Galline a Pagani. Il paese, infatti, vive un intero anno nell’attesa dell’evento, il 17 maggio, che per qualche giorno diventa luogo di incontro privilegiato dei madonnari, gli artisti che dipingono icone sacre sulla pavimentazione stradale.

Il santo è il protettore delle donne, ma anche dei cuochi e dei pasticcieri. Come forma di ringraziamento, gli animatori della “Pasticceria Mamma Grazia”, ubicata in via Vincenzo Russo, hanno pensato e ideato il “Dolce di San Pasquale”, una delizia nata per riproporre i gusti di una volta. Nel 2008 è incominciata la prima sperimentazione. Oggi, dopo sei anni, Pasquale e Giuseppe Bevilacqua, rispettivamente figlio e padre, sono veramente soddisfatti. Sì perché dal 4 marzo scorso la loro creazione è stata brevettata ed è quindi un marchio registrato. La ricetta originale è stata depositata e noi la offriamo in anteprima ai lettori di questo sito.

 

Per info

Pasticceria Mamma Grazia via Vincenzo Russo 136/142 84015 Nocera Inferiore www.pasticceriamammagrazia.it Tel. 0815144037

Ricetta raccolta da Nunzia Gargano

Dolce di San Pasquale

Di

Ingredienti

  • Per la pasta frolla
  • 1 kg di farina 00
  • 500 g di zucchero
  • 500 g di burro
  • 250 g di uova intere
  • ciliegie tipo Amarasca
  • mandorle affettate
  • Per il Pan di Spagna
  • 10 uova
  • 250 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 50 g di farina di mandorle
  • Per la glassa
  • 1 kg di mandorle
  • 1,5 kg di zucchero
  • 700 g di albumi
  • vaniglia q.b.
  • Per lo zabaione
  • 500 g di zucchero
  • 150 g di farina
  • 200 g di tuorli
  • 1 litro di marsala

Preparazione

Per la pasta frolla
Lavorate lo zucchero con il burro, unite le uova e, infine, la farina. Stendete la pasta frolla e foderate la teglia. Create uno strato di zabaione, unite le ciliegie tipo Amarasca, sovrapponete un disco di Pan di Spagna, inzuppate con una bagna neutra e formate uno strato di glassa. Decorate con mandorle affettate. Infornate a 180° per 45 minuti.

Per il Pan di Spagna
Separate gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con lo zucchero, unite i tuorli e miscelate con i due tipi di farina finché il composto non risulta omogeneo. Infornate. Quando la cottura è ultimate, fate raffreddare e dividete in dischi.

Per la glassa
Riducete in polvere le mandorle. Unite lo zucchero, aggiungete un pizzico di vaniglia e completate miscelando con gli albumi.

Per lo zabaione
Unite prima la farina e lo zucchero. Dopo inserite i tuorli. Infine, completate con il liquore marsala e continuate a lavorare a fuoco medio finché il composto non si addensa come una crema.