Radici del Sud: le due grandi giurie della nuova edizione

Letture: 131
Radici del Sud 2015
Radici del Sud 2015

Si ritroveranno a Bari in viaggio da ogni parte del mondo i massimi conoscitori di vino per partecipare all’unico grande evento che rende omaggio ai vitigni autoctoni del sud Italia giunto già alla sua decima edizione. Dal 9 al 15 giugno prossimi Radici del Sud ospiterà infatti oltre trenta esperti nazionali ed internazionali  chiamati a valutare l’evoluzione della variegata produzione vinicola che negli ultimi anni ha saputo conquistare l’attenzione di un vasto pubblico di appassionati attenti a coglierne i pregevoli dettagli e le peculiari sfumature. Provenienti da Austria, Svezia, Gran Bretagna, USA, Hong Kong, Olanda, Germania, Danimarca, Polonia e Brasile oltre che dal nostro paese, comporranno le giurie che si pronunceranno per decretare i migliori risultati nelle varie categorie di appartenenza (stilate a seconda del vitigno di origine dei vini) e parteciperanno ai press tour in programma nei giorni della manifestazione utili per approfondire direttamente nei luoghi di produzione e nelle cantine la conoscenza del significativo retroscena dove prendono vita le attività che concorrono alla realizzazione dei vini.

I produttori che parteciperanno a Radici del Sud avranno la preziosa possibilità di affidare ai più accreditati divulgatori del buon bere, riconosciuti per la loro grande esperienza, competenza e specifica sensibilità, l’importante messaggio della profonda comprensione dei loro vini da diffondere in tutto il mondo. Nel novero degli illustri ospiti di Radici del Sud 2015 due Master of Wine, Debra Meiburg da Hong Kong e l’inglese Susan Hulme. Altro nome di fama mondiale, sarà presente il blogger Alfonso Cevola dagli Stati Uniti, attento conoscitore e appassionato della cultura enologica italiana. Di seguito l’elenco ancora provvisorio degli esperti del settore che hanno già confermato la loro presenza a cui si aggiungeranno presto altri qualificati wine buyer, giornalisti e autorevoli intenditori:

Debra Meiburg MW, Hong Kong Master of Wine, di origini americane, giornalista televisiva e della carta stampata, Debra Meiburg è una delle voci più autorevoli della critica enologica in tutta l’Asia e tra i massimi esperti del mercato cinese. Premio internazionale Vinitaly 2012
Susan Hulme MW, Regno Unito Master of Wine e membro del Master of Wine Institute Event Committee. Direttore di Vintuition Limited, giudice internazionale, panelist di Decanter e consulente di buyer e importatori.
Alfonso Cevola, USA notissimo giornalista statunitense di origini italiane e specialista di vini italiani (“the Italian Wine Guy”) , il suo blog On the wine trail in Italy (http://www.acevola.blogspot.it/) ha molte migliaia di lettori. Ha ricevuto nel 2013 il Premio Internazionale Vinitaly 2013.  Collabora con diverse testate tra cui The Dallas Morning News e The Well Fed Network.
Matthew Waldin, Regno Unito giornalista free lance. Esperto in vini biologici e biodinamici. Collaboratore di Decanter e di altre testate.
Steffen Maus, Germania, uno dei maggiori esperti tedeschi di vini italiani e autore tra i più prolifici. Il suo libro Italiens Weinwelten è un best-seller. Già collaboratore della guida Gault Millau per la Germania, collabora con diverse testate giornalistiche e il suo sito steffenmaus.com è in gran parte dedicato ai vini italiani.
Richard Baudains, Regno Unito si occupa di vino da 20 anni. Collaboratore di Decanter e di altre testate giornalistiche e docente in corsi di formazione.
Wojciech Bonkowski Polonia, giornalista di fama internazionale esperto di vini italiani www.bonkowski.me
Ewa Wielezynska Polonia giornalista collaboratrice della famosa testata polacca Magazine Wi
Magnus Reuterdahl Svezia wine-blogger #winelover
Paul Balke, Paesi Bassi, giornalista e scrittore, autore di libri sui vini italiani e animatore del sito http://paulbalke.com/ dedicato ai vini e ai territori italiani. Vini e territori che promuove anche come organizzatore di viaggi stampa.
Luzia Schrampf, Austria, giornalista freelance. Collabora alle riviste “Fine”, “Vinum”, “World of Fine Wine” “wein.pur”, Slow Food Magazine. E’ editorialista per il quotidiano austriaco “Der Standard” e collaboratrice del quotidiano bavarese “Süddeutsche Zeitung”.

Michael Wising, Svezia, consulente e “scout” per i mercati nordeuropei di vini e liquori. Lavora per la piattaforma digitale di comunicazione enoica e commercio elettronico Ward Wines AB e per la società di consulenza in wine business strategy Wineistas
Paolo Ponghellini, Hong Kong amministratore delegato di La Vignette du Vin, distribuzione vini in Asia con base Hong Kong
Peter Smit Paesi Bassi Eck en Maurick, importazione vini italiani
Frederik Kreutzer Danimarca Otto Suenson, importatore di vini pregiati dal 1880. Copenaghen,
Beata Gawęda Polonia Vini e Affini importatore di vini italiani
Mattew Fioretti USA Vignaioli-artigiani.com importatore di vini biologici
Janusz  Szaniawski Polonia importatore vini italiani The Fine Food Group
Roger Liggenstorfer Svizzera importatore vini italiani Bottega del Vino
Mirek Kudlik Polonia importatore vini italiani Vininova
Hon Wai CHAN Hong-Kong importatore Cottage Vineyards (International) Limited
Christine Veys USA broker Sotto (Southern Italian restaurant) Los Angeles

Giornalisti e wine-blogger italiani:
Alessandro Bocchetti      www.gamberorosso.it
Cristiana Lauro                www.intravino.com
Fabio Giavedoni               www.slowine.it
Filippo Gastaldi                enoteche Vinarius
Francesca Ciancio           www.winenews.tv
Francesco Muci                www.slowine.it
Lorenzo Colombo              www.vinealia.org
Mauro Giacomo Bertolli   www.italiadelvino.com / www.ilsole24ore.com
Pierluigi Gorgoni              www.gruppoespresso.it
Ugo Baldassarre               www.tigulliovino.it
Umberto Gambino            www.wining.it

 

Radici Wines
Via De Ferraris, 5
70124 – Bari
mob. +39.346.4076012
www.ivinidiradici.com
www.radiciwines.com
info@ivinidiradici.com

Media partner
Luciano Pignataro Wineblog