Pasta e fave con gamberi rossi

Letture: 160
Pasta e fave con gamberi rossi
Pasta e fave con gamberi rossi

Vi proponiamo la ricetta di un primo piatto dello chef Angelo D’Amico.

Pasta e fave con gamberi rossi

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr. pasta mista di Gragnano
  • 500 gr. fave fresche sgusciate
  • 1 cipollotto Fresco
  • Olio extra vergine Ortice del Sannio q.b.
  • 2 foglioline di menta
  • 1 limone
  • 12 gamberi rossi
  • Pepe rosa q.b.
  • 50 gr. sedano
  • 30 gr. cipolla ramata
  • 30 gr. carote
  • Prezzemolo q.b.
  • Parmigiano stagionato q.b.

Preparazione

Si inizia con il pulire e mettere da parte i gamberi rossi, successivamente verranno tagliati come un carpaccio e insaporiti con l’aggiunta di pepe rosa, buccia di limone, olio extra vergine di oliva e infine del sale.
Con le carcasse dei carapaci precedentemente puliti, si ottiene un brodetto.
In una casseruola si inserisce olio, sedano a cubetti, cipolla, carote e le carcasse dei gamberi; si procede rosolando il tutto per 2 minuti, a seguire si sfuma con un po’ di brandy, quindi si inserisce della menta e prezzemolo e si ricopre il tutto con dell’acqua portando a cottura per 35 minuti.
Una volta cotto si passa il tutto al colino ottenendo così il brodetto di gamberi.
A parte si sbollentano le fave e se ne conservano 30 grammi sbucciate; le restanti verranno passate in padella con della cipolla fresca e olio. Dopo qualche minuto si aggiunge un po’ di brodetto di gamberi aggiustando di sale e pepe.
A questo punto si frulla e si passa il tutto ottenendo un composto abbastanza liquido dove successivamente verrà cotta la pasta per circa 10 minuti. A fine cottura si manteca con del parmigiano e dell’olio extravergine di olive.
In una fondina si impiatta la pasta e sopra si pone al centro il carpaccio di gamberi rossi.