Il cake design di Claudia Deb. Fiore esotico

Letture: 136
fiore esotico

di Claudia Deb

L’esigenza di realizzare un fiore di zucchero, in pochi minuti, senza ferretto per lo stelo o pistilli (quindi commpletamente commestibile) e senza attrezzatura specifica. Così nasce questo “fiore esotico”, dai petali colorati e sottili, molto simile alla “Pavonia multiflora”. Vediamo insieme come realizzarlo.

Crea il centrale


Partendo da una pallina di gum paste, modella un cilindro sottile e con un attrezzino a punta, o un semplice contello, dividi in due l’ estremità superiore. Crea allo stesso modo altri cilindri (è un fiore “inventato” quindi procedi in base alla tua fantasia), uniscili premendo insieme le estremità inferiori in modo da ottenere un unico stelo.

Taglia i petali a mò di pettine


Stendi la gum paste molto sottile, e taglia i petali come se volessi ottenere un “pettine” a denti larghi.

Assembla il fiore e fai asciugare


Assembla il fiore, arrotolando la gum paste su se stessa, attorno al centrale. Premi delicatamente la base del fiore, in modo da fare aderire per bene. Metti ad asciugare poggiando il fiore su un bicchierino o della carta argentata, in modo da piegare i petali come preferisci, conferendogli così un aspetto più o meno aperto. Ricorda che la gum paste asciuga presto, quindi decidi la forma che vuoi dare e non toccare il fiore finchè non si indurisce, altrimenti i petali possono spezzarsi.

 

2 commenti

  • Mimmo Gagliardi

    (20 aprile 2012 - 15:27)

    Sei sempre più fantasiosa. Grande Deb!

  • Arianna

    (21 aprile 2012 - 23:53)

    semplicissimo ma davvero d’impatto! lo posso fare anche io!!! :DDD

I commenti sono chiusi.