Il cake design di Claudia Deb. Tutorial fungo e pianta carnivora del video games Mario Bross, in pasta di zucchero

Letture: 502
Dettagli torta Mario Bross

di Claudia Deb

Dopo aver  visto come realizzare Mario Bross in pasta di zucchero, scopriamo come dar vita ad altri personaggi del famoso video games.

Tutorial pianta carnivora Mario Bross in pasta di zucchero

Taglia due cerchi di pan di spagna. Sovrapponili farcendo con la crema che preferisci. Rivesti il tutto con della gelatina. Ricopri lateralmente con della pasta di zucchero verde e sopra con la pasta di zucchero marrone, aggiungendo eventualmente del cacao per rendere il “terreno” più realistico.

Modella un cilindro di pasta di zucchero verde, infilza nel centro uno stecco lungo da spiedino (precedentemente “sporcato” con della gelatina), facendolo fuoriuscire da entrambe le estremità. Fai asciugare e successivamente applica al centro del “vaso”.

Modella una pallina di pasta di zucchero rossa. Taglia e rimuovi uno “spicchio” della stessa. Modella un cilindro bianco, e applicalo (incollando con un po’ di gelatina) lungo il bordo della “bocca” della pianta carnivora. Taglia dei  cerchi di pasta di zucchero bianchi di varie dimensioni e applicali sulla parte rossa (vedi foto).

Fai asciugare, poi infilza il fiore sullo stelo.

Tutorial fungo Mario Bross in pasta di zucchero

Modella una pallina di pasta di zucchero rossa. Dividila in due e utilizza solo una metà. Crea una cavità interna centrale.

Modella un piccolo cilindro rosa pallido. Disegna gli occhi con un pennarello alimentare nero.  Unisci i due pezzi fissando il tutto con una goccia di gelatina. Taglia tre cerchietti di pasta di zucchero bianca e applicali sulla testa del fungo.

Polistirolo estrusio per sottotorta decorato

Per realizzare un vassoio che di fatto faccia parte della decorazione, e non sia solo un sottotorta, puoi utilizzare il polistirolo estruso. Lo trovi nei negozi  di materiali edili. Un foglio 60 x 120 cm alto 3 cm costa intorno ai 5 euro ovvero il prezzo di un vassoio 40 x 40 cm alto 12 mm. Inoltre hai il vantaggio di poterlo facilmente sagomare come vuoi, tagliandolo con un taglierino (non sbriciola!). Per colorarlo, rivestilo completamente di glassa reale abbastanza densa, spalmando la stessa anche sui bordi. Questa operazione va fatta almeno un giorno prima, affinchè la glassa reale si asciughi bene.  Ovviamente la torta, sarà poggiata prima su un sottotorta (di materiale certificato per il contatto alimentare) dello stesso diametro/forma della torta , poi sul polistirolo “glassato”. Nel caso della torta di Mario Bross ho usato la glassa reale verde ottenendo così l’effetto prato.