I vini da non perdere > in Puglia
1

Jazzo Rosso 2010 Nero di Troia Castel del Monte Doc | Voto 85/100

7 novembre 2012

Nero di Troia 2010 Jazzo Rosso

AGRICOLA DEL SOLE

Uva: Nero di Troia

Fascia di prezzo: 8,00 – 10,00 euro in enoteca

Fermentazione e maturazione: acciaio e legno

Vista 5/5 – Naso 25/30 – Palato 25/30 – Non omologazione 30/35

 

La giovane azienda pugliese Agricola del Sole si trova nel suggestivo territorio del Parco Nazionale dell’Alta Murgia e fa parte del Gruppo Casillo, leader mondiale nella commercializzazione del grano duro e fortemente impegnato da più di mezzo secolo in tutto il comparto agro-olivicolo-alimentare locale, sempre con eccellenti risultati.

La produzione vinicola, seguita dal bravo enologo Saverio Menga un
ex allievo del professor Luigi Moio, è minimalista, ma rigorosamente attenta ai dettami di un’agricoltura rispettosa dell’incontaminato patrimonio naturalistico circostante, vegliato dalla maestosità del famoso maniero federiciano di Castel del Monte. In attesa di espandersi ulteriormente in futuro, l’Agricola del Sole sforna soltanto quattro etichette: Spaccapietre (nome sintomatico che vuole ricordare l’arido e pietroso territorio delle Murge), un blend di Nero di Troia, Cabernet Sauvignon, Aglianico e Montepulciano; Chiancarosa, un rosato ricavato da uve di Nero di Troia e Montepulciano; Pozzovivo, un bianco Franco-Pugliese composto da Chardonnay, Sauvignon blanc, Pampanuto e Bombino bianco; e Jazzo Rosso, con Nero di Troia in purezza. E proprio a questa bottiglia del 2010, che esprime la tipica connotazione territoriale, voglio dare il giusto risalto, perché il Nero di Troia sta riscuotendo un notevole e crescente successo ultimamente, tant’è vero che la versione Riserva in purezza ha ricevuto la Docg proprio l’anno scorso, insieme con quella in combinazione con Aglianico e Montepulciano.

La macerazione sulle bucce è durata tre settimane per un’ottimale estrazione polifenolica e poi il vino ha sostato otto mesi in barriques di rovere francese e ha completato l’affinamento in bottiglia per altri sei mesi. La gradazione alcolica è 13 gradi C. L’effetto cromatico è rubineggiante con vividi riflessi purpurei sull’unghia. Al naso il vino si offre docilmente con profumi particolarmente intensi di frutta rossa, come la prugna e la ciliegia, note speziate orientaleggianti e nuances moderatamente floreali. L’ingresso in bocca è piacevole, fruttato, leggermente amaricante, con stimoli tattili morbidi e vellutati e il giusto equilibrio tra tannicità, acidità e alcolicità. Il finale, poi, è persistente e godibile. In definitiva, si tratta di un ottimo e versatile vino, preposto ad accompagnare tortellini al ragù, carne arrosto e formaggi stagionati della tradizione pugliese. Prosit!

 

Questa scheda è di Enrico Malgi

 

Sede Via Sant’Elia – Corato (BA)

Tel. 080 2463252

Info@agricoladelsole.itwww.agricoladelsole.it

Enologo: Saverio Menga

Ettari vitati: 31

Bottiglie prodotte: 30.000

Vitigni: Nero di Troia, Cabernet Sauvignon, Montepulciano, Aglianico, Chardonnay, Sauvignon blanc, Bombino bianco e nero e Pampanuto.

 

Un Commento a “Jazzo Rosso 2010 Nero di Troia Castel del Monte Doc | Voto 85/100”

  1. Mimmo Gagliardi scrive:

    Saggiato a Vinitaly e trovato interessantissimo, come anche gli altri prodotti di Agricola del Sole.