La ricetta vegetariana: Polpette di ricotta light

Letture: 1120
Polpette di ricotta al forno
Polpette di ricotta al forno

Polpette di ricotta: una ricetta vegetariana leggera ma ricca di sapore. Con un piacevole equilibrio tra il dolce del latte vaccino della ricotta e la sapidità del parmigiano, con il grasso del formaggio smorzato dall’acidità della passata di pomodoro. Light perchè le polpette non sono fritte ma cotte in forno solo per pochi minuti. Un’unica avvertenza: velocissime nella preparazione, anche a tavola vanno via come il vento :)

Polpette di ricotta, la prima fase
Polpette di ricotta, la prima fase
Polpette di ricotta, il composto pronto
Polpette di ricotta, il composto pronto
Polpette al forno, in teglia prima della cottura
Polpette al forno, in teglia prima della cottura

Polpette di ricotta light

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr ricotta di latte vaccino a grana grossa
  • 100 gr circa di pangrattato
  • 1 uovo intero
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 250 gr di passata di pomodoro
  • pepe, noce moscata e sale q.b.
  • qualche foglia di basilico fresco per guarnire

Preparazione

In una ciotola di vetro versate la ricotta ed amalgamate con l'uovo intero ed un pizzico di sale, pepe macinato e noce moscata. Aggiungetevi il parmigiano e quando avrete raggiunto una consistenza cremosa, cominciate ad aggiungere il pangrattato, un po' alla volta, continuando a girare con la forchetta per far bene amalgamare il composto. Prestate molta attenzione: la quantità del pangrattato è solo indicativa, bisogna infatti raggiungere la giusta consistenza ed omogeneità. Per ottenerle, controllate che il composto si stacchi completamente dalle pareti del recipiente di vetro, senza lasciare residui. A quel punto dovete solo aiutarvi con le mani, fare delle polpette della grandezza desiderata e adagiarle sulla pirofila da forno, che avrete cosparso di passata di pomodoro e quattro cucchiai di olio extravergine di oliva. Fatele cuocere in forno (180 gradi) per circa dieci minuti, e servitele tiepide, con qualche ciuffo di basilico fresco a decorare.