La Trimestrale del Wineblog: 1,2 milioni di visite (+21%) e 2,5 milioni di pagine lette (+23%)

Letture: 81

Numeri wineblog

La religione bocconiana, alti stipendi a chi taglia i posti di lavoro, ha diviso l’anno in trimestrali:-)
La nostra è molto positiva, in contatti umani. E ci fa piacere rendere pubblici i dati di Google Analytics  (in questa prassi restiamo in beata solitudine in Italia e non ne capiamo il motivo)

Non era certo facile performare i primi tre mesi del 2014, ma eccoci qua a registrare ancora una volta la crescita dell’attenzione verso questo spazio in Rete con incrementi significativi su tutti i fronti. La linea blu è il 2015, l’altra traccia i primi tre mesi dello scorso anno.

mappa wineblog

Ancora più interessante la distribuzone geografica italiana nel confronto fra i due trimestri.Come vedete a destra, nel 2014 le visite sono distribuite su tutto il territorio nazionale ma sono soprattutto concentrate a Napoli. Ben diversa è la situazione quest’anno, con Roma e Milano (ma anche Torino e Firenze) che fanno da poli aggregatori
Questo significa che questo wine blog ha una dimensione nazionale, un salto di qualità dovuto grazie a i sempre più numerosi, e qualificati, collaboratori che hanno iniziato ad inviare i loro articoli.
Restiamo non commerciali perché non  è importante crescere, ma stare sani:-)

Che dire, Buona Pasqua a tutti!

3 commenti

  • giancarlo maffi

    (1 aprile 2015 - 12:26)

    Nonostante tu sia stato da Bergoglio, hai poca dimestichezza con le cose sacre. Che c’entra la Pasqua? E’ resurrezione, quella. Qui vedo crescita continua. Praticamente e’ Natale tutti i giorni :))

  • Andrea De Palma

    (2 aprile 2015 - 09:23)

    Complimenti e buona Pasqua a tutti

  • enricocerasa

    (2 aprile 2015 - 11:32)

    Complimenti per i risultati e la scelta, per nulla comune in Italia, di condividere risultati e traguardi.

I commenti sono chiusi.