La ricetta dolce: zuppetta napoletana

Letture: 760

Ingredienti per la pasta sfoglia

1 kg di farina “O”

300 ml di latte

300 ml di acqua

50 g di zucchero

20 g di sale

1 kg di burro

50 ml di panna liquida

Impastate insieme farina, latte, sale, acqua, panna e zucchero fino a formare un panetto. Fate riposare per 15 minuti, poi stendete e incorporate il burro, infine date 3 pieghe a 3 e 2 pieghe a 4. Riponete l’impasto per un paio d’ore e dopo stendete le sfoglie e impastate a 180° per 20 minuti circa.

Ingredienti per il Pan di Spagna 

10 uova

250 g di zucchero

300 g di farina “00”

burro q.b.

Unite le uova con lo zucchero e montate per 15 minuti fino a ottenere un composto schiumoso; poi, aggiungete la farina e mescolate a mano. Versate il tutto in un recipiente imburrato e infarinato e infornate a 180° per 25 minuti circa.

Lo staff della Pasticceria La Delizia di Nocera Inferiore con Nunzia Gargano

Ingredienti per la bagna

rhum q.b.

liquore Strega q.b.

Ingredienti per la crema pasticcera

400 g di zucchero

1 l di latte intero

3 tuorli d’uovo

100 g di amido

100 g di farina

vanillina q.b.

buccia di limone q.b.

Unite lo zucchero, la farina e l’amido; aggiungete il latte, i tuorli, un pizzico di vanillina e la buccia di limone. Amalgamate a fuoco medio fino a ottenere un composto cremoso. Ottenuta la crema, togliete la buccia di limone e fate raffreddare. Se preferite un impasto più morbido, aggiungete 150 ml di panna montata.

Per ultimare la zuppetta

Prendete due sfoglie e stendete la crema su entrambe. Su una sfoglia stendete il pan di Spagna tagliato a lastrine e bagnato con una miscela di rhum e strega, coprite con l’altra sfoglia. Infine, spolverate con zucchero a velo e servite.

 

Questa ricetta è della Pasticceria La Delizia di Nocera Inferiore ed è stata raccolta da Nunzia Gargano.

2 commenti

  • Paola

    (25 aprile 2013 - 20:32)

    Crema pasticcera: 3 tuorli (solo?) e 200 gr tra farina e amido (cosi tanto?) su 1 litro di latte?

    • antonella

      (27 aprile 2013 - 16:10)

      no non è tanto prova una volta fatta raffreddare raffinala con un pò di panna

I commenti sono chiusi.