Le idee di Expo: ecco il tavolo dell’enogastronomia con Paolo Marchi

Letture: 110
Il tavolo dell'enogastronomia a Milano coordinato da Paolo Marchi
Il tavolo dell’enogastronomia a Milano coordinato da Paolo Marchi
Carlo Cracco, Massimo Bottura, Pietro Zito. E poi la cuoca friulana Antonia Klugmann, e Marco Reitano, mitico sommelier della Pergola dell’Hilton a Roma, il tristellato diretto da Heinz Beck. Ancora, l’imprenditore Claudio Liu, prima stella Michelin giapponese a Milano, i professori Luca Rimoldi e Giovanni Salvemini della Bicocca e Max Bergami, deus ex machina dell’Alma di Bologna, il presidente della Fipe Lino Stoppani e Lucio Cavazzoni, presidente di Alce Nero, Enrico Borniotto di Msc Catering. Last but not least, Franco Pepe, il «professore» della pizza: sono stati loro i protagonisti del tavolo delle idee al lavoro oggi a Milano.
Per la prima volta l’enogastronomia entra come materia di primaria importanza in una sede istituzionale.

Un commento

  • Giancarlo

    (7 febbraio 2015 - 15:05)

    Noto l’assenza del duo Pagano/Visintin

I commenti sono chiusi.