Le ricette del Cilento in Calabria, sold out al Giardino degli Allori

23/10/2016 2.2 MILA
Le Ricette del Cilento in Calabria
Le Ricette del Cilento in Calabria

Una serata sulla cucina cilentana in trasferta calabrese, con le Ricette del Cilento, il libro edito dall’Ippogrifo, si è tenuta venerdì 21 ottobre al Giardino degli Allori a Campo Calabro, il ristorante di Gabriella Pavone e Orlando Campo, piccolo avamposto della cucina autentica regionale.

Già da qualche anno – ricorda Gabriella – il Giardino degli Allori ha iniziato un percorso di incontri di degustazione, Assaporando s’impara, con l’obiettivo di trasmettere e condividere storie di cultura gastronomica. A raccontare il rapporto antico tra Cilento e Calabria c’era Daniele Castrizio, archeologo, che ha narrato dei rapporti d’amicizia fra l’antica colonia di Elea-Velia e Reggio Calabria nonché della volontà da parte dei reggini di fondare una colonia nel Cilento a Pyxous, che sorgeva su una piccola altura al lato sinistro del fiume Bussento.

Il Cilento in Calabria, le storie
Il Cilento in Calabria, le storie

«Il Cilento e la Calabria tirrenica hanno tanti tratti comuni anche in cucina» racconta Maura Ciociano delle Edizioni dell’Ippogrifo: «abitudini, tradizioni, riti che discendono dalla comune matrice ellenica, come si evince in molte delle Ricette del Cilento, il libro di Luciano Pignataro, giunto alla V edizione, in cui si elogia la vita lenta, altro tratto comune tra le due terre».

I piatti sono stati curati dal giovane archeo-chef, come ama definirsi, Gian Marco Carli, del ristorante Il Principe di Pompei.
Per iniziare, una parmigiana bianca di alici con provola affumicata, pomodoro e limone con passatina di ceci di Cicerale di Giovanna Voria. Il piatto ricorda i sapori di un piatto storico dell’antica tradizione cilentana, l’alice ‘nchiappata, qui in una versione elegante e innovativa con la provola affumicata di bufala del Caseificio Chirico di Ascea.

Il Cilento in Calabria, le alici
Il Cilento in Calabria, le alici

A seguire, pasta e fagioli, piatto amato da Ancel Keys, con il fagiolo di Controne, appena raccolto dal contadino Michele Ferrante, dalla buccia sottile e di facile digeribilità. Qui in un abbinamento terra – mare con le alici di menaica di Donatella Marino e la loro colatura.

Le ricette del Cilento, pasta e fagioli di Controne
Le ricette del Cilento, pasta e fagioli di Controne

Ancora, il tataki di tonno pinna gialla accompagnato da una polenta di farro di Roccagloriosa dell’Azienda Cavalieri e da una mostarda di cipolla di Tropea.

Il Cilento in Calabria, tataki di tonno
Il Cilento in Calabria, tataki di tonno

In abbinamento i vini dell’azienda cilentana Cobellis.

Le Ricette del Cilento in Calabria, i vini Cobellis
Le Ricette del Cilento in Calabria, i vini Cobellis

Chiusura dolce con un semifreddo al Torroncino degli Sposi – prodotto tipico di Roccagloriosa – preparato, proprio come si faceva una volta, da Francescantonio e Tania Cavalieri.

Nel complesso, un’occasione per far conoscere le ricette cilentane in una terra vicina per comunanza di storia e cultura gastronomica.

Il Cilento in Calabria, il dessert
Il Cilento in Calabria, il dessert