Le ricette delle osterie Low Cost a Napoli: la pasta e ceci della Mattonella

Letture: 222
la famiglia Marangio

Ingredienti per 4 persone

250 gr. di ceci

1 cucchiaino di bicarbonato

Aglio 2 spicchi

Sale q.b.

Prezzemolo q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Pasta mista 350 gr.

Acqua q.b.

Peperoncino piccante a piacere

Procedimento:

La sera precedente mettete a spugnare i ceci in una pentola d’acqua con un cucchiaino di bicarbonato; la mattina seguente cuoceteli nella stessa pentola a fuoco alto, eliminando man mano, la schiuma prodotta dal bicarbonato; dopo circa 50’ controllate la cottura dei ceci, senza farli arrivare al punto completo di cottura, aggiungete l’aglio, il sale, l’olio extravergine e, per ultimo, il prezzemolo. Ad ebollizione, calate la pasta, facendo in modo che la consistenza resti sempre cremosa, a piacere potete frullare una parte dei ceci ed aggiungere peperoncino piccante.

Solo a Napoli, non in tutta la Campania, le minestre si mangiano “azzeccose” o meglio ancora “arrepusate”, a volte anche avanzate dal giorno prima.

Ricetta raccolta da Giulia Cannada Bartoli

Osteria La Mattonella

Via Nicotera 13
Tel.081.41.65.41 – maxmarangio@hotmail.it
Aperti tutti i giorni, pranzo e cena ( 12,30 – 15,00; 19,00 – 23,00.)
Chiuso: domenica sera
Ferie: due settimane centrali in agosto

2 commenti

  • Manuela Cento

    (2 dicembre 2011 - 16:21)

    la pasta e ceci della mattonella e’ unica…solo loro la fanno cosi’…inimitabile..profumata..carica di sentori…la amo

  • antonia

    (3 dicembre 2011 - 12:46)

    non occorre il bicarbonato , fa anche male, basta un po’ di sale il risultato è garantito

I commenti sono chiusi.