Maradona a Napoli, lunedì prova la cucina di Gennaro Esposito e i vini di Moio

14/1/2017 7.3 MILA
Gennaro Esposito
Gennaro Esposito

Maradona a Napoli, non si parla d’altro. Come abbiamo già anticipato sul Mattino.it, il grande campione proverà la cucina di Gennaro Esposito.

Contrariamente a quel che si può pensare, non torna con voglia di pizza e babà perché ha chiesto di mangiare lumache alla borgognona (che proverà in antipasto insieme a salmone, qualche finger e la mozzarella di Barlotti) e il tartufo, che Gennaro ha pensato di usare in un risotto di cui è grande specialista.

E i vini?

Luigi Moio
Luigi Moio

Sono quelli di Luigi Moio, in campo Quintodecimo che ormai non riesce più a stare dietro gli ordini: Falanghina Via Del Campo, Exultet Fiano di Avellino e Taurasi Quintodecimo, quest’ultimo servito alla fine sul maialino dei Monti Lattari, grande piatto di scuola ducassiana.