Marese Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014

Letture: 137
Marese Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Rivera
Marese Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Rivera

Rivera
Uva: bombino bianco
Fascia di prezzo: 7,00 euro in enoteca
Fermentazione e maturazione: acciaio e cemento vetrificato

La storica azienda vinicola Rivera di Andria, fondata alla fine degli anni ’40, ha dimostrato di saper esaltare le qualità del bombino, ottenendo con l’etichetta Marese Bombino Bianco Castel del Monte Doc un’ottima performance. Tanto è vero che il millesimo 2014 ha occupato la seconda piazza all’ultima edizione di Radici del Sud, decretata da entrambe le giurie internazionale e nazionale.

Intanto la vendemmia viene effettuata tardivamente a fine settembre, riuscendo comunque a mantenere un buon livello di acidità, nonostante il clima caldo. Dopo la fermentazione in acciaio e l’affinamento sui lieviti per due mesi in vasche di cemento vetrificato, il vino viene lasciato a riposare in boccia per ulteriori due mesi prima di essere messo in commercio. La gradazione alcolica è di dodici gradi e mezzo.

Controetichetta Marese Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Rivera
Controetichetta Marese Bombino Bianco Castel del Monte Doc 2014 Rivera

Colore giallo paglierino scarico, con riflessi verdolini. Intenso profilo olfattivo segnato da aromi fruttati di mela verde, pesca gialla, albicocca, mandarino e mandorla, e ancora note di di biancospino, di salvia, di rosmarino e di camomilla. In sottofondo anche odorose percezioni sapide e minerali. Il sorso entra in bocca leggero, profumato, fresco, delicato ed elegante. Finale morbido e che rilancia ancora note fruttate e vegetali. Prezzo favoloso. Ottimo vino da sorseggiare come aperitivo, oppure da accostare a piatti leggeri della splendida cucina pugliese. Prosit!

Questa scheda è di Enrico Malgi

Sede a Andria (Bt) – Contrada Rivera
Tel. 0883 569510 – Fax 0883 569575
info@rivera.itwww.rivera.it
Enologo: Angelo Mauriello
Ettari vitati: 75 – Bottiglie prodotte: 1.200.000
Vitigni: nero di Troia, primitivo, negroamaro, aglianico, montepulciano, bombino nero e bianco, pampanuto, fiano, moscato reale, chardonnay e sauvignon blanc