Minnella 2006 Sicilia igt

Letture: 126

BENANTI
Uva: minnella
Fascia di prezzo: dai 20 ai 25 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Benanti

T’invitano a cena. Ti dicono che è una cosetta semplice, informale. Tu vesti i tuoi pensieri in maniera adeguata. Da acqua, soft drink e vino “riempitivo”. Poi succede che ti siedi al desco e ti ritrovi con due bottiglie di Minnella 2006 di Benanti. E’ evidentemente un agguato, perché bisogna essere preparati per certe bottiglie che sono delle vere e proprie chicche dell’enologia siciliana e nazionale.
Andiamo per gradi. Minnella: è un vitigno siciliano decisamente poco diffuso che ormai si trova quasi esclusivamente nei territori della zona etnea. Parliamo dunque di classici terreni vulcanici. L’allevamento è ad alberello. Il nome ha un chiaro riferimento al seno delle donne (“minna” in siciliano) dovuto alla forma inequivocabile dell’acino. Ora, spiegata un po’ la particolarità del vitigno, c’è da dire che capita sovente che sia utilizzato in blend di territorio. La cantina Benanti invece lo propone in purezza inserendo questa bottiglia nella sua gamma di produzione monovitigni. Una bella idea per quest’azienda di forte valorizzazione territoriale.
Di colore giallo paglierino brillante, risulta nel bicchiere mediamente carico. Al naso esprime tutto il frutto della Sicilia con intense note agrumate di piacevole spessore. Segue una buona mineralità che riscopro gradevole e crescente ma equilibrata. Ha un che di erbaceo e mediterraneo. Precisa la corrispondenza naso-bocca in cui il frutto è ricco, polposo e maturo. Si ritrova al palato in buon equilibrio con la mineralità. La bocca è piena, ricca.
Il bicchiere secco e deciso. Lunga la persistenza . Ammetto, con onestà intellettuale che merita il lettore, che non ho termini di paragone, nella mia memoria di degustazione, essendo questo il mio unico assaggio di Minnella in purezza. Posso dire che è un bicchiere unico e che dietro c’è un bel lavoro di conoscenza, ricerca e territorialità indiscutibili. E’ un vino che non somiglia a nulla. In tavola, è stato abbinato, sempre per mantenerci informali, ad una crema fredda di ceci e paprica, con polpettine di pesce spada. Mi sa che la prossima volta mi “vesto” meglio!

Questa scheda è di Sara Marte

L’Azienda Vinicola Benanti è situata in via Garibaldi 475 in Viagrande in provincia di Catania
Tel. 095 7893438 095 7893 533 . Fax 095 7893677.

www.vinicolabenanti.itbenanti@vinicolabenanti.it
Vitigni : Carricante, Minnella, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Zibibbo,Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon, Merlot.