Novezerodue a Crotone, Emanuele Strigaro e la strepitosa cucina ionica low cost

Letture: 334
Novezerodue, Emanuele Strigaro
Novezerodue, Emanuele Strigaro

Novezerodue
Viale Gramsci
Crotone
Tel. 338.7673221
Aperto la sera e domenica a pranzo

Ho sempre pensato che in un Paese normale la Calabria sarebbe la Florida d’Europa: mille chilometri di costa, le montagne del Pollino, della Sila e dell’Aspromonte che si tuffano nel Tirreno e nella Ionio, foreste, boschi, pianure e materia prima strepitosa. Del resto, gratta gratta, se qui abbiamo avuto Sibari, un motivo naturale deve pur esserci.

Novezerodue
Novezerodue

Adesso vi invito a togliervi i paraocchi e ad entrare in una regione che è gastronomicamente parlando tra le più sottovalutate e meno conosciute del momento. Colpa dell’isolamento, di lavori autostradali che hanno tagliato intere generazioni negli ultimi 15 anni per non parlare dei collegamenti ferroviari. Ma nonostante questi limiti forti e oggettivi, bussa al futuro una nuova generazione che si parla, fa esperienze in comune, non si lamenta e si prende il vantaggio del clima e delle materie prime.

Non credo di esagerare se dico che nel mio tour ho trovato più slancio che in Campania dove l’ansia di prestazione sta uccidendo molte giovani creatività o in Puglia dove pesa la mancata curiosità per la propria materia prima.

Novezerodue
Novezerodue

Capita così che nella sonnolenta Crotone, sulla spiaggia rossa potete fare una delle esperienze gastronomiche più divertenti ed entusiasmanti, con il giovane Emanuele Strigaro che prende la materia di mare, la lavora in modo essenziale senza barocchismi abbinandola all’orto e ve la porta a tavola in modo strepitoso e low cost

Novezerodue, i pani
Novezerodue, i pani e il riso di Sibari

Emanuele non insalsa, né fa abbinamenti strani. Punta solo alla forza del pescato e al sapore dell’orto.

Novezerodue, millefoglie di scampi e pecorino
Novezerodue, millefoglie di scampi e pecorino

Divertente la millefoglie, il pecorino crotonese fresco è dolce e si abbina bene ai gamberi, però magari in minore quantità. Meno grassi animali entrano in questo stile maggiore è lo slancio e la verticalità.

Ecco invece una bella insalata di tonno con erbe, germogli e sedano da innaffiare con un Ciro bianco ghiacciato:-)

Novezerodue, tonno, sedano, patate e verdure
Novezerodue, tonno, sedano, patate e verdure

Molto buono anche l’abbinamento orto mare del tonno in bilico tra la crema dolce e l’amaro della cicoria. Non voglio neanche parlare del sapore di questo pesce pescato al largo: incredibile.

Novezerodue, tonno e cicoria su crema di topinambur
Novezerodue, tonno e cicoria su crema di topinambur

Di buona esecuzione, anche se sostanzialmente semplice, ma va bene così, i primi piatti che parlano alla pancia e soddisfano la fame.

Novezerodue, spaghetto ai ricci di mare
Novezerodue, spaghetto ai ricci di mare

 

Novezerodue, spaghetto alle vongole fasolare
Novezerodue, spaghetto alle vongole fasolare

Fresco, l’apetizer con il baccalà, altro piatto nazionale calabrese, con il gelato di cipolla rossa di Tropea e i capperi. Freschezza e sapore deciso e preciso.

Novezerodue, baccalà con cipolla rossa
Novezerodue, baccalà con cipolla rossa

Mangiare nella sala di questo stabilimento balneare è davvero una bella esperienza, rilassante. Vi potrete godere dei cocktail, sfruttare la carta dei vini, rilassarvi.

Novezerodue, i tavoli
Novezerodue, i tavoli

E godere di una cucina che non vuole esagerare, di servizio, ma concreta e, ripetiamo, assolutamente essenziale perché abbina senza sovrapporre.

Novezerodue, la spiaggia
Novezerodue, la spiaggia: che cavolo state aspettando?

 

2 commenti

  • Marco

    (13 maggio 2015 - 03:06)

    Molto buono…

  • luis ventura

    (13 maggio 2015 - 11:08)

    Giovane e talentuoso chef . Ne sentiremo presto parlare.

I commenti sono chiusi.