Paccheri con ragù di polpette

Letture: 333
Paccheri al ragù di polpette

Ecco un classico – quanto intramontabile – piatto della domenica: formato di pasta grosso e appagante, ragù profumato e polpette della nonna. Cosa chiedere di più?

Paccheri con ragù di polpette

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di paccheri di Gragnano
  • 1 kg di pomodori pelati
  • 700 gr di carne di vitello macinata (oppure 400 gr di vitello e 300 gr di maiale)
  • 3 fette di pane raffermo
  • 2 uova intere
  • una noce moscata
  • 30 gr di pinoli
  • un ciuffetto di prezzemolo
  • 300 gr di parmigiano grattugiato
  • 8 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe quanto basta
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • un gambo di sedano

Preparazione

In una ciotola con dentro la carne macinata unite tutti gli ingredienti per le polpette: le due uova, la mollica di pane raffermo, il prezzemolo tritato finemente, il parmigiano, i pinoli e una grattugiatina di noce moscata. Salate e pepate a piacere. Fate delle polpette piuttosto grandi e fatele rosolare per pochi minuti in una padella con dell'olio extravergine d'oliva fino a quando non saranno belle dorate e compatte: pronte per affrontare la cottura nel sugo di pomodoro. In una pentola di coccio lasciate soffriggere la cipolla, il sedano e la carota finemente tritati, aggiungete i pomodori pelati, lasciate insaporire per una decina di minuti e aggiungetevi le polpette. Abbassate il fuoco e fate "pippiare" il ragù per circa un'oretta e mezza. Scolate al dente i paccheri e condite con il ragù e abbondante parmigiano grattugiato.