Paccheri con tuco argentino | Contest Le Strade della Mozzarella

Letture: 107
Paccheri con tuco argentino

Ricette Pasta Mozzarella e Pummarola

Con questa ricetta Patricia Butturini partecipa al Contest Le Strade della Mozzarella “Pasta Mozzarella e Pummarola”, tema #unviaggioessenziale, organizzato in collaborazione con il Consorzio della Mozzarella di bufala campana dop, il Pastificio dei Campi, Agrigenus, L’Orto di Lucullo, I sapori di Corbara, Pentole Agnelli, Molteni.

Il Post completo su  Aroma di casa.

Paccheri con tuco argentino

Paccheri con tuco argentino

Di

Ingredienti per 2 persone

  • 10 paccheri cotti normalmente (5 a persona) del Pastificio dei Campi
  • 100 g di Mozzarella di Bufala Campana DOP
  • 500 g di spalla di maiale con la cotenna
  • 1 scatola di San Marzano Agrigenus
  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • 1 scalogno tritato finemente
  • 1/2 peperone rosso piccolo, tritato finemente
  • 1 carota piccola grattugiata sottilissima
  • 150 ml di vino bianco secco
  • 150 ml di brodo di verdure filtrato (sedano, carota, cipolla, sale, 1 foglia d’alloro)
  • Sale q.b.
  • 2 g di zucchero
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Una casseruola di ghisa per fare il tuco
  • Una piastra in ghisa per sigillare la carne

Preparazione

Schiacciare i pomodori. Versare nella pentola di ghisa l’olio, scaldare e rosolare lo spicchio d’aglio e, una volta dorato, ritirare. Aggiungere lo scalogno tritato, abbassare il fuoco e lasciare appassire 5 minuti,. Aggiungere il peperone tritato e la carota grattugiata, lasciar andare a fuoco basso una decina di minuti mescolando di tanto in tanto.

Versare il vino bianco e lasciar sfumare. Intanto, in una padella di ghisa molto calda, sigillare la carne, da una parte e dall’altra. Ritirare dalla padella. Aggiungere il pomodoro nel nostro tuco, mescolare bene, versare il brodo caldo, aggiustare di sale e aggiungere lo zucchero. Mescolare e aggiungere finalmente la carne sigillata, la cotenna e anche l’osso.

Alzare un po’ il fuoco per far prendere temperatura e far sobbollire per circa due ore o poco meno . Il tuco si ridurrà a meno di metà del volume iniziale. Cuocere in acqua e sale i paccheri e metterli da parte al caldo in un piatto con un filo d’olio. Tagliare la mozzarella di bufala con le mani formando piccola straccetti.

Una volta che il tuco diventa denso, ritirare la carne, la cotenna e l’osso. Tagliare la carne a fettine sottili lasciandone una parte da sminuzzare con le mani. Versare i paccheri nel tuco caldissimo mescolando delicatamente.

Disporre in un piatto caldo 5 paccheri a persona, alternando con i pezzetti di mozzarella e di carne. Finire versando sopra un po’ di tuco e qualche fettina di carne. Servire subito.