Paladino 2004 Fiano igt

Letture: 86

COLLI DI CASTELFRANCI
Uva: fiano
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione e maturazione: acciaio

Escono dalle cantine i primi capolavori dell’annata 2004, fantastica per i bianchi anche in Campania. Eccone uno, alla sua seconda edizione, un Fiano vendemmia tardiva che già ci piacque molto nella versione 2003. Stavolta, però, abbiamo la conferma di come l’enologo abbia trovato sicuramente la chiave di volta per interpretare alla grande il frutto, ed ecco dunque una delle più belle etichette della Campania, un bianco davvero importante. Giallo paglierino carico, al naso si annuncia la frutta gialla matura, anche note di frutta esotica, poi evolve verso la
nocciola e il miele di castagno. In bocca l’ingresso è abbastanza fresco e abbastanza morbido, non c’è assolutamente la sensazione di cotto ma, appunto, di maturo e dunque viene fatta salva quella caratteristiche che noi sempre apprezziamo di più in un vino, l’eleganza. Il vino è sapido, minerale, grasso, lungo, di grande nerbo poiché alla fine resta appunto la sensazione di freschezza. L’elevamento in bottiglia porterà sicuramente ad un maggiore equilibrio e compostezza al bicchiere portandolo su quella soglia alla quale sono i buoni vini possono accedere. Che sia ben riuscito la capiamo anche dagli abbinamenti: bene sulle caciotte della vicina Montella, sui piatti di pesce ben strutturati, sulle carni bianche senza pomodoro, ma anche su terrine e paté oltre che su caciocavalli di media stagionatura. Un bianco complesso, dunque, a tutto pasto, la dimostrazione ulteriore delle potenzialità di questo vitigno e di quale livello di qualità può raggiungere la frutta del Sud quando è trattata correttamente in vigna e soprattutto in cantina. Fiano e Greco sono come il pesce in cucina, meno si toccano, meglio è.

Sede a Castelfranci, Contrada Braudiano
Tel e fax 0827.72392
Sito: http://www.collidicastelfranci.com
Email: cantina@collidicastelfranci.com
Enologo: Alessandro Mancini. Ettari: 10
Bottiglie prodotte: 150.000
Vitigni: fiano, greco, aglianico