Petto di pollo e groviera dorati in pastella con glassa all’aceto balsamico aromatizzati all’arancia e con misticanza di verdure croccanti

Letture: 146
Petto di pollo e groviera dorati in pastella con glassa

Da tempo ormai non è più Deutschland uber alles sulla riviera romagnola come nei mitici anni ’70 e ’80, anche se in giro si vedono comunque scorrazzare molti giovani teutonici, che affollano spiagge, pub, bistrot e boulevard con slancio dinamico e prorompente più latino che nordico, piuttosto che filiformi e bionde figure femminili alla ricerca forsennata del maschio italiano. In parte, essi sono stati soppiantati dai “nuovi ricchi” dell’est europeo, in modo speciale russi e polacchi, che calano qui numerosi come cavallette alla ricerca del sole, del mare (o della sua parvenza…), dell’avventura e dell’ottimo cibo italiano.

E a proposito del cibo locale, in questi giorni sono stato a Rimini, la città che ha dato i natali ad uno dei più grandi maestri della cinematografia mondiale come Federico Fellini a cui sono state dedicate numerose vie con i nomi dei suoi famosi film, per una breve vacanza con la famiglia e devo ammettere che la cucina romagnola non ha perso lo smalto dei bei temi, anzi è sempre gustosa ed attraente. Sono stato ospite dell’Hotel Caraibi di proprietà della famiglia Casadei e qui ho potuto apprezzare veramente le squisite preparazioni culinarie dello chef pugliese Di Cosmo Antonio Massimiliano. Un piatto in particolare ha attirato la mia attenzione. Eccola

Hotel Caraibi
Via Trapani, 3 – Rivazzurra di Rimini
Tel. 0541 372615 – Fax 0541 379384
Cell. 335 6652177
info@hotelcaraibirimini.itwww.hotelcaraibirimini.it

Ricetta raccolta da Enrico Malgi

Antonio Massimiliano Di Cosmo

 

Movida riminese

Petto di pollo e groviera dorati in pastella

Di

Ingredienti per 1 persone

  • Per la misticanza:
  • 1 carota;
  • 1 zucchina;
  • 1 melanzana;
  • 1 mazzetto di rucola;
  • olio q.b.
  • Per la glassa:
  • 150 ml di aceto balsamico tradizionale di Modena;
  • 10 gr. di farina;
  • 10 gr. di burro;
  • succo di mezza arancia rossa.
  • Per il petto di pollo:
  • 1 filetto di pollo già battuto;
  • 1 fettina di groviera;
  • 1 uovo;
  • farina q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Tagliare le verdure per la misticanza a fettine con l’ausilio di un pelapatate e scottarle velocemente in abbondante olio di semi di girasole. Posarle poi su un foglio di carta assorbente e lasciarle riposare.
Fare sobbollire a fuoco lento l’aceto balsamico tradizionale di Modena per qualche minuto. Sciogliere in un pentolino il burro e mescolarvi la farina aiutandosi con una frusta. Versare l’aceto caldo nel roux e continuare a mescolare a fuoco lento fino ad ottenere la giusta densità. Togliere poi il pentolino dal fuoco e lasciare riposare la riduzione per qualche minuto. Dopo aggiungere il succo di mezza arancia rossa e incorporarla perbene, sempre con l’ausilio della frusta.
Rompere un uovo in una ciotola, condirlo con un pizzico di sale e pepe e sbatterlo con la frusta. Incorporarvi la farina un po’ per volta fino ad ottenere una pastella cremosa.
Salare leggermente il petto di pollo, adagiarvi sopra la fettina di groviera e immergere il tutto nella pastella per poi friggerlo in abbondante olio di semi di girasole, fino a che non si sarà dorato. Togliere poi il petto di pollo dal fuoco e asciugarlo dall’olio in eccesso con della carta assorbente.
Adagiare il petto dorato in un piatto di portata, spalmarvi sopra un cucchiaio di glassa all’aceto balsamico e decorare il tutto con un abbondante ciuffo di verdure croccanti. Servire caldo e buon appetito!

Vini abbinati: Trebbiano romagnolo giovane