Quaresimali con le mandorle di Leopoldo Infante: la ricetta

Letture: 128
Quaresimali con le mandorle
Quaresimali con le mandorle

I quaresimali, come il nome stesso indica, sono biscotti tipici del periodo che precede la Pasqua, la Quaresima. Essi sono particolarmente croccanti e saporiti, anche grazie alle mandorle, dando così una forte sensazione di soddisfazione al palato e pienezza di gusto, sensazioni molto importanti in un periodo in cui si mangia “di magro” come la quaresima. Leopoldo Infante continua la tradizione di questo biscotto un po’ dimenticato rifacendosi sempre, rigorosamente, alla ricetta del Nonno Leopoldo.

Ricetta registrata su www.mysocialrecipe.com

Quaresimali con le mandorle

Di

Ingredienti per 10 persone

  • 1 kg di farina di frumento ti "0"
  • 1 kg di mandorle sgusciate
  • g 800 di zucchero
  • 5 uova grandi
  • g 100 di latte
  • g 20 di polvere lievitante
  • g 20 di olio d'arancio
  • un po' di latte per la doratura

Preparazione

Preparazione: 180 minuti
Versiamo tutti gli ingredienti in una grossa ciotola incorporando per ultima la farina setacciata, impastiamo fino ad ottenere una consistenza solida ed un composto omogeneo. Con l'impasto creiamo dei bastoncini della lunghezza di 30 cm e del diametro di 5-6 cm che adageremo in una teglia. li spennelliamo col latte e inforniamo a 200° per 20 minuti. Una volta sfornati, ancora tiepidi, tagliamo i bastoncini in fette dello spessore di 3 cm formando così i biscottini che andremo a riadagiare nella teglia. in fine inforniamo a 140° per 45 minuti per biscottare.

Vini abbinati: I quaresimali sono ottimi con un rosolio o un passito in cui è molto piacevole inzupparli.