Pasta col tonno di Ciccio Sultano

Letture: 279
pasta col tonno di Ciccio Sultano

di Ciccio Sultano

La pasta col tonno è il piatto tipico che ogni studente universitario prepara in poco tempo e con un pizzico di fantasia si riesce a realizzare davvero un piatto davvero gustoso che coniuga il desiderio di pasto arricchito dal pesce e la semplicità di una ricetta  che facilmente si pone ad essere rivisitata in diverse varianti.

Ricetta da consumare preferibilmente (anche) a mare, preparando la salsa insalata prima del bagno, cucinare la pasta  al ritorno dal mare.


Pasta col tonno

Di

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g. di spaghetti artigianali
  • 400 g. di tonno sott’olio
  • 2 Limoni (o lime)
  • Peperoncino fresco
  • 1 Cipolla
  • 2 Spicchi d’aglio rosso di Nubia
  • Prezzemolo
  • Olio extra vergine d’oliva Tonda Iblea

Preparazione

Mettere a bollire in una pentola dell’acqua e non appena l’acqua bolle buttare i nostri spaghetti.

Nel frattempo prepariamo il condimento con tutti gli ingredienti: prendiamo una boulle e come se andassimo a comporre un’ insalata metteremo, a freddo, il tonno sgocciolato con abbondante limone, del peperoncino rosso, della cipolla cruda già tagliata a velo, aglio e per terminare del prezzemolo( è possibile aggiungere il fiore del cappero).

Sgoccioliamo il tonno sott’olio.

Tagliamo a pezzetti il peperoncino fresco.

Aggiungiamo il limone spremuto, in abbondanza.

Scoliamo la pasta cotta e la aggiungiamo nella boulle con un paio di cucchiai di acqua calda di cottura che servirà ad unire tutti gli ingredienti con la pasta.

Una spolverata di prezzemolo tagliato finemente.

Infine, aggiungiamo aglio e cipolla strizzata con l’acqua, mantechiamo più volte fino a quando il tutto ci sembrerà omogeneo.

Se si preferisce lo chef Sultano suggerisce di sostituire l’olio d’oliva con del burro fuso in inverno , versato a freddo. Disponiamo la pasta con tutto il condimento in un piatto fondo, e che dire, buon appetito e alla prossima puntata!

Vini abbinati: Perricone di Marilena Barbera

Un commento

  • Ciro Grillo

    (5 giugno 2014 - 11:38)

    Con tutto il rispetto per lo Chef Sultano, ma io questa ricetta la faccio da anni, variandola di volta in volta a seconda dell’estro del momento.
    Tra le aggiunte più frequenti la menta, la rucola ed il basilico.. :-)

I commenti sono chiusi.