Ristorante con vista sulla Concordia, e con questa tocchiamo il fondo

Letture: 112
Il manifestato che pubblicizza la cenetta di fronte alla Concordia

Quando la realtà supera la fantasia. In verità cari lettori, permettete la parentesi, negli ultimi mesi ho toccato il fondo della miseria umana sin dove si può spingere, godendone di tutte le sfaccettature nell’interpretazione di un paio di persone.

Questo le riassume tutte. Chissà se il ristorantere sa che in quella nave c’è ancora un cadavere.

Rubiamo da Facebook sperando di suscitare un moto di indignazione.

Soprattutto per quella rima deficiente che anche allo Zecchino d’Oro avrebbero bocciato

Non credo ci sia da aggiungere altro. O forse sì: non penso che questa sia l’Italia. Il nostro Paese è quello che ha realizzato l’impresa di portare la nave dal Giglio a Genova.

 

Del resto, ricordate le foto ricordo all’Isola del Giglio con sfondo nave piena di cadaveri??

 

7 commenti

  • bah..

    (28 luglio 2014 - 22:16)

    Da chiudere subito!

  • Gian

    (29 luglio 2014 - 00:48)

    Bell omm e merd!!!

  • Antonio Molitierno

    (29 luglio 2014 - 02:08)

    Cosa credeva di fare ?

  • alex

    (29 luglio 2014 - 08:56)

    Perdonatemi e Renzi che banchetta al buffet aspettando la nave, , nessuno si indigna anzi ci date anche il 40 %. .bene viva l’Italia. .

  • Michele Racioppi

    (29 luglio 2014 - 13:27)

    Quel zoppo! L’ignoranza è spesso compagna delle brutture dell’animo umano.

  • lidiana

    (29 luglio 2014 - 16:16)

    Ed ora che il concordia non c’è più, cosa si ammira? La stupidaggine del pizzaiolo? Si fa qualsiasi cosa pur di guadagnare.

    VERGOGNA!!!

  • Licia

    (30 luglio 2014 - 07:45)

    Ma di che ci meravigliamo!!! Questo è soltanto uno più sfacciato di tanti altri, ma purtroppo noi italiani siamo così, per questo ci meritiamo di andare a fondo come la Concordia!!

I commenti sono chiusi.