Spaghetti a vongole rosè di Donna Maria

Letture: 683
Gli spaghetti a vongole “macchiati” di donna Maria

Gli spaghetti con le vongole e i frutti di mare si dividono in due grandi famiglie: in bianco o rosé, così si dice a Napoli. Cioé con un po’ di pomodoro. Ecco a voi la versione classica.

Ingredienti per 4 persone:

600 gr. di vongole veraci

450 gr. di linguine

1 spicchio aglio nostrano

Olio q.b.

Prezzemolo q.b.

1 decina pomodorini del piennolo

Peperoncino a piacere


Procedimento:

In una teglia versate l’olio, l’aglio schiacciato e lasciate sfriggere
una volta imbiondito l’aglio, eliminatelo e aggiungete le vongole coprendo il tegame
quando le vongole si sono aperte, aggiungete i pomodorini schiacciati a mano e tenete da parte un po’ di liquido.
Lasciate andare per circa 10 – 15 minuti
intanto avrete preparato la pentola con le linguine, portate l’acqua ad ebollizione regolate moderatamente di sale, ed alzate la pasta a meta cottura, versatela nel tegame e fatela saltare aggiungendo il liquido di cottura tenuto da parte.
Servite con le vongole aperte e una manciata di prezzemolo.
Peperoncino a piacere.


Ricetta raccolta da Giulia Cannada Bartoli

Trattoria Casillo

Vicoletto Rosario a Portamedina 25
Tel.081. 552 22 48
Aperti: solo a pranzo dal lunedì al sabato 12,00 – 16,30
chiusura:domenica
Ferie: ultime 2 settimane in agosto
Carte di credito. Bancomat: si

Un commento

  • carmine

    (5 gennaio 2012 - 12:41)

    che goduria….. tra pizza “Napolitano” e spaghetti a vongole, non c’è pace per gli amanti della buona tavola a Napoli, al posto della penna o meglio, in aggiunta alla penna, ci vuole una forchetta come la usava mio nonno, con le punte sottili e sempre a portata di mano…..
    signora Giulia se mi consente Le invio cordialissimi auguri di buon anno e buon lavoro in Napoli e dintorni

I commenti sono chiusi.