Spaghetti di Gragnano in guazzetto al nero di seppia, gamberi e fiori di zucca

Letture: 286

Spaghetti al nero di Seppia di Carmine Mazza (foto Karen Phyllips)

400 g di spaghetti Garofalo
300 g di gamberi
5-6 pomodorini
1 gambo di sedano
1 scalogno
2 spicchi d’aglio
1 foglia d’alloro
pane aromatizza
la sacca del nero di una seppia fresca

Sgusciare i gamberi e tenere da parte il frutto, soffriggere lo scalogno con 1 spicchio d’aglio e il gambo di sedano tagliato grossolanamente, aggiungere le teste dei gamberi e lasciar rosolare, sfumare con mezzo bicchiere di Fiano d’Avellino

Aggiungere i pomodorini e lasciar cuocere per qualche minuto, coprire il tutto con acqua fredda e lasciar ridurre il liquido della meta, filtrare il tutto al colino fine e tenere da parte.

Soffriggere uno spicchio d’aglio in padella, e scottarvi i fiori precedentemente piuliti e tagliati a julenne, bagnare con il guazzetto filtrato, cuocere la pasta e saltarla in padella aggiungendo un filo d’olio extra vergine d’oliva del Cilento e qualche goccia di nero di seppia.

Scottare i gamberi nella padella per pochi secondi e salare leggermente..impiattare completando il piatto con del pane aromatizzato.

Ricetta di Carmine Mazza, Il Poeta Vesuviano

3 commenti

  • Barbara

    (18 maggio 2011 - 14:10)

    La ricetta sembra invitantissima, ma…l’alloro quando (e dove) si aggiunge? Nel ”brodetto” che vai poi filtrato e aggiunto ai fiori di zucca? Ancora….per pane aromatizzato che si intende? Dalla foto, a decorazione del piatto ero convinta ci fosse della bottarga grattugiata…
    E infine: quello sopra ad ‘abbellire’ è prezzemolo fritto?
    Quante domande….è che il piatto pare gustosissimo (e bella l’idea dell’associazione coi fiori di zucca) e vorrei riprodurlo!

  • Carmine

    (18 maggio 2011 - 15:16)

    Esatto Barbara, la foglia d’alloro va spezzata nel “brodetto” , per pane aromatizzato si intende pane grattuggiato scottato in padella assieme ad un mazzetto aromatico, fatto con rosmarino, timo, salvia e qualche spicchio d’aglio…..sopra ad abbellire e’ prezzemolo fritto ;)

    • Barbara

      (19 maggio 2011 - 01:11)

      Grazie Carmine, esaurientissimo!! Nel pane aromatico metterò poco poco aglio (non mi va che prevalga), ma per il resto eseguirò fedelmente…: grazie ancora!!

I commenti sono chiusi.