Spaghetti con ragu di Moscioli di Portonovo

Letture: 287
Spaghetti con ragu di Moscioli di Portonovo
Spaghetti con ragu di Moscioli di Portonovo

Un piatto semplicissimo e molto estivo e poi a me “mi piace” molto la cozza… prodotto di cui ho già scritto e di cui ne scriverò ancora.

Scopro questo piatto nel ristorante il Giardino ad Ancona; per noi “baresi” puristi è inconcepibile tritare la cozza per farne un sugo, ma devo dire che era davvero gustoso. Portonovo è una località di mare delle Marche dove allevano questo particolare mitilo e da cui ne traggono parecchi piatti.

Qui di seguito la ricetta dello chef  Vincenzo Cannavale, che anche se giovane, riesce a mantenere integra la tradizione in ogni piatto.

 

Ristorante il Giardino

Via Fabio Filzi, 2/C,

60123 Ancona

Telefono:071 206847

 

da Andrea De Palma

Spaghetti con ragu di Moscioli di Portonovo

Di

Ingredienti per Per 6 persone persone

  • Kg 4 di Moscioli
  • N° 3 spicci di aglio
  • N°1 cipolla
  • q.b peperoncino
  • kg 1 di pomodori ramati
  • Prezzemolo

Preparazione

• Lavare e privare le cozze dal bisso
• Metterle in tegame sul fuoco in modo da farle aprire e senza farle cuocere
• Toglierli dal fuoco e separare la valva dal guscio e tenere da parte l’acqua.
• La meta delle cozze bisogna tritarle grossolanamente,
• in un tegame largo mettere olio evo, spicchi di aglio puliti e cipolla ben tritati, facendo rosolare il tutto
• Aggiungere i Moscioli e subito dopo i pomodori tagliati a cubetti
• Cuocere il tutto per 15 minuti e unire l’acqua di cottura delle cozze
• Cuocere ancora fino a farlo ridurre della metà e unire i Moscioli interi.
• Aggiustare di sale e pepe e condire con olio evo
• Cuocere la pasta e scolarla al dente e terminarla di cuocerla con parte del ragu.
• Preparare i piatti e ulimare con dell’altro ragu e spolverata di prezzemolo tritato.