Torino, waiting for Slow Wine 2011

Letture: 80
Roberto urdese al pala Isozaki, chiacchiere di attesa

Il palazzetto è ad un quarto dalla capienza, attendiamo l’arrivo di tutti, delegati, premiati e pubblico per la presentazione della prima erdizione della Guida Slow Wine 2011, grande fermento.

Il clima è bellissimo: i migliori viticoltori d’Italia, alcuni dei quali mai premiati prima: viticoltura, tipicità e storie di vita in un fantastico colpo

tutti prendono i primi posti ci siamo

a cura di Giulia Cannada Bartoli

2 commenti

  • Romualdo Scotto di Carlo

    (20 ottobre 2010 - 10:44)

    grazie per il reportage, Giulia!!

  • claudio nannini

    (20 ottobre 2010 - 14:36)

    acc. mi sono persa la diretta el e foto?

I commenti sono chiusi.