Aglianico del Taburno DOCG | La Masseria di Maria

26/7/2021 1.1 MILA
Antonio Caporaso
Antonio Caporaso

di Gennaro Miele

Cambiare la prospettiva di un lavoro di tradizione familiare, dopo generazioni, assumendo nuovi obiettivi è come alzarsi da una sedia su cui si è spettatori e avvicinarsi al tavolo, da giocatori. Passare da conferitore a vignaiolo è così, le carte strette in mano hanno il peso delle stagioni. Questo ruolo, nella famiglia Caporaso, è di Antonio, animo del Taburno, che in Cautano (BN) crea nel 2004 La Masseria di Maria. Il nome semplice e piacevole ha origine dalla madre, scomparsa nello stesso anno. La fine è come l’inverno muto che si trasforma poi in un riverbero rigoglioso nella primavera dei ricordi che non appassiscono. La zona vinicola è rappresentata dalla  più giovane DOCG campana, riconosciuta nel 2011, ultima tappa di quell’antica storia che ha avuto origine nel popolo sannita.

Aglianico del Taburno - La Masseria di Maria
Aglianico del Taburno – La Masseria di Maria

La dedizione nella  coltivazione di vitigni autoctoni si rivela in un risultato autentico come nel loro Aglianico del Taburno DOCG le cui vigne crescono su di un suolo argilloso arricchito dalla presenza minerale di tufo e calcare. Il vigoroso vitigno viene ingentilito dall’uso del legno, 12 mesi in barriques di rovere francese, che esaltano sensazioni mature ed evolute. L’annata 2017 è rosso rubino intenso, aromi di frutto scuro, tocco di ciliegia, concentrazione di prugna, dolcezza che ricorda la caramella mou, noce moscata, petali di rosa e aroma di ruta. L’assaggio mostra consistenza, tannico e secco con buona morbidezza, sensazione tattile polposa.  Un assaggio è capace di infondere uno stato d’animo, condizionarlo ed amplificarlo, sorso piacevole ed intenso ricorda l’andamento di (You Make Me Feel Like) A Natural Woman nella voce di Mary J. Blige. Buon Calice.

NOME VINO : Aglianico del Taburno DOCG

NOME AZIENDA : La Masseria di Maria

INDIRIZZO : Contrada Sala, 82030 Sala BN

SITO : www.lamasseriadimaria.it

Un commento

    Giovanni

    Vino molto buono.

    28 luglio 2021 - 21:28Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.