AIS CAMPANIA – delegazione Penisola Sorrentina presenta Master Esagonale – La Francia del vino

11/9/2019 362
Master Esagonale – La Francia del vino
Master Esagonale – La Francia del vino

La Francia del vino vissuta in 15 incontri attraverso il racconto di Samuel Cogliati. Un viaggio alla scoperta delle regioni viticole d’Oltralpe, dei loro terroir e della loro cultura. Un percorso in profondità, alle radici dell’“Esagono” enografico.

Un evento di importanza nazionale, voluto da Emanuele Izzo, delegato AIS Penisola Sorrentina e sommelier del ristorante Piazzetta Milú.

Il Master

Il Master è strutturato in 15 incontri serali, 15 tappe nel cuore della Francia del vino. Ci propone un percorso esplorativo che passa attraverso la degustazione di oltre 90 vini (tra cui Premier Cru, Grand Cru, Cru Classé e altre rare e prestigiose referenze dei migliori produttori transalpini), espressioni dell’essenza vinicola del Paese che ha saputo imporsi come riferimento mondiale del vino di qualità.

Questo progetto didattico si prefigge di offrire una ricognizione completa della più blasonata nazione vitivinicola planetaria, affrontandone tutti i territori, scoprendone denominazioni d’origine e vitigni, geo-storia e geologia, oltre alle tecniche e alla cultura produttive di riferimento.

La selezione dei vini – oltre 90 diversi  – integralmente realizzata dal relatore – è concepita per essere di qualità assoluta, di precisa rappresentatività e di eclettismo compositivo. Al fine di offrire una maggiore libertà di valutazione e di limitare i condizionamenti cognitivi, tutti i vini (come minimo sei ogni sera) saranno serviti alla cieca, strumento di degustazione privilegiato dal relatore. Al termine di ogni incontro saranno disponibili l’elenco completo e le schede tecniche di tutti i vini degustati.

Ogni corsista riceverà altresì un volume didattico appositamente realizzato dal relatore per questo Master ed una valigetta professionale con 6 calici per la degustazione.

È infine prevista la consegna di un attestato di frequenza finale.

Il relatore
Samuel Cogliati, italo-francese, è nato a Lione nel 1976. È editore (www.possibiliaeditore.eu), autore, giornalista pubblicista e divulgatore indipendente. Da oltre quindici anni si occupa dello studio, della critica e del racconto del vino, con particolare attenzione per quello d’Oltralpe. Tra i suoi libri più recenti spiccano le monografie dedicate alla Champagne e ai suoi vini, tutte pubblicate da Possibilia Editore.

Il Master avrà inizio il 9 Ottobre 2019 e terminerà il 22 Gennaio 2020, con lezioni sempre di mercoledì sera a cadenza settimanale  (tranne in alcuni casi in cui è previsto anche un appuntamento serale di martedì m ed escluso le festività natalizie). Lo scenario di questo grandioso evento sarà il ristorante Piazzetta Milú, 1 stella Michelin a Castellammare di Stabia (NA).

La partecipazione dà diritto a :

  • Partecipazione a tutte le 15 lezioni previste
  • Degustazioni di oltre 90 vini (ameno 6 ad incontro tra cui Grand Cru, Premier Cru, Cru Classé e altre rare e prestigiose referenze dei migliori produttori transalpini), guidate da Samuel Cogliati con relative schede tecniche di tutti i vini per tutti i partecipanti
  • Volume didattico redatto in esclusiva per il Master da Samuel Cogliati
  • Valigetta professionale contenente 6 calici per le degustazioni firmata AIS e realizzata in esclusiva per il Master
  • Quaderno appunti e penna personalizzata
  • Attestato di frequenza finale firmato AIS CAMPANIA
  • Un piatto da degustare alla fine di ogni lezione preparato dal Team di Piazzetta Milú

 

Ecco il programma completo : 

15 tappe nel cuore della Francia del vino.

Il programma completo:

9 ottobre 2019

1. Introduzione geo-storica alla Francia del vino: origini, trasformazioni, strutture, attualità, prospettive

16 ottobre 2019

2. Corsica e Provenza. Il sorprendente sud-est costiero: andare oltre i triti cliché

30 ottobre 2019

3. Languedoc-Roussillon: l’evoluzione del Midi, dai grandi numeri alla lettura del terroir

6 novembre 2019

4. Sud-ovest: tra Massiccio Centrale, Pinerei e Atlantico, il nuovo Eldorado del vino francese

12 novembre 2019

5. Bordeaux (I): l’impronta aristocratica del vino moderno tra Rive Droite e Rive Gauche

13 novembre 2019

6. Bordeaux (II): gerarchie, châteaux, classements, valori, scoperte

20 novembre 2019

7. Valle del Rodano: l’assemblaggio a matrice mediterranea e i piccoli Cru mono-vitigno

27 novembre 2019

8. Savoia e Beaujolais: la freschezza della fascia mediana tra Alpi e Borgogna del sud

4 dicembre 2019

9. Jura: la Cenerentola è diventata principessa!

11 dicembre 2019

10. Loira: polimorfismo, identità, talento e varietà espressiva del grande fiume

18 dicembre 2019

11. Alsazia: personalità forte, carattere deciso e classe cristallina

14 gennaio 2020

12. Champagne (I): i limiti del terroir si fanno ineguagliata risorsa

15 gennaio 2020

13. Champagne (II): la riscossa della dimensione artigianale e territoriale

21 gennaio 2020

14. Borgogna (I): la regione viticola più celebrata al mondo

22 gennaio 2020

15. Borgogna (II): la logica del terroir nella sua declinazione suprema

Il Master è un evento ultra esclusivo e per tanto riservato ad un numero massimo di 24 partecipanti : per info più dettagliate, costi e modalità di iscrizione scrivere al Delegato AIS Penisola Sorrentina Emanuele Izzo via email a [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.