Aka Spumante Rosato Brut Salento Igp 2019 – Metodo Martinotti Produttori di Manduria

23/6/2020 1.2 MILA
Aka Charme Rosato Spumante Brut Salento Igt 2019 Produttori di Manduria
Aka Charme Rosato Spumante Brut Salento Igt 2019 Produttori di Manduria

di Enrico Malgi

Senza dubbio in Puglia ci sanno fare con gli spumanti. Il merito è da ascrivere, a parte la capacità dei produttori e degli enologi, soprattutto alla grande disponibilità di una materia prima di ottima qualità che serve proprio alla bisogna. Perché in fin dei conti cosa si pretende da uno spumante? Qual è il suo compito specifico se non quello di pulire, sgrassare e resettare la bocca dopo ogni boccone? E per adempiere il suo dovere primario lo spumante, insieme con le minuscole bollicine, deve possedere prima di tutto tanta freschezza e questa si ottiene procedendo ad una raccolta delle uve preventivamente per preservarne tutta l’acidità. Ma bisogna sempre stare attenti a non raccogliere le uve poco mature, altrimenti ne risentirebbe il gusto che così diventerebbe troppo acido, oppure al contrario se si vendemmia in territori caldi come al Sud in piena estate le stesse uve possono essere cotte, stressate e connotate da un pH vicino al parametro 4. Ciò vuol dire che il vino è dotato di scarsa acidità, possiede poca longevità e che poi ne soffrono gli stessi lieviti. Senza dimenticare che sulla qualità dello spumante influiscono anche le condizioni climatiche che non devono portare troppa pioggia, altrimenti il prodotto finale diventerebbe esile e molto diluito. Insomma bisogna trovare sempre il giusto equilibrio e sperare poi che il tempo sia clemente.

Controetichetta Aka Charme Rosato Spumante Brut Salento Igt 2019
Controetichetta Aka Charme Rosato Spumante Brut Salento Igt 2019

Detto questo veniamo adesso alla degustazione in anteprima dello Spumante Aka Charme Rosato Brut Metodo Martinotti Salento Igt 2019 prodotto in tredicimila pezzi da Produttori di Manduria dal 20 giugno è disponibile in commercio.

Primitivo in purezza con le uve raccolte nell’ultima decade di agosto. Presa di spuma in autoclave e poi successivo imbottigliamento. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo di lancio di 10,00 euro ben spesi.

Colore rosato corallino brillante, proprio come suggerisce il nome sull’etichetta che rievoca un raro corallo giapponese. Spuma soffice, ampia e vaporosa. Perlage elegante e di ottima intensità. Bouquet gradevole, che propone profumi di ciliegie, melagrana, lamponi, more selvatiche, mirtilli, agrumi e rabarbaro. Note floreali di rosa canina, glicine e lavanda. Sorso fragrante, fresco, immediato. Gusto secco, morbido, carezzevole, fruttato, sapido e dissetante. Buona chiusura.  Su antipasti di mare, finger food e pizza margherita.

Sede a Manduria (Ta) – Via Fabio Massimo, 19
Tel. 099 9735332 – 9738840 – Fax 099 9701021
[email protected]www.produttoridimanduria.it
Presidente: Fulvio Filo Schiavoni
Enologo: Leonardo Pinto
Ettari vitati: 1.000 – Bottiglie prodotte: 1.200.000
Vitigni: Primitivo, Negroamaro, Malvasia Nera e Bianca, Fiano, Verdeca e Chardonnay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.