Alain Ducasse lascia Plaza Athénée a Parigi

17/5/2021 1 MILA
Alain Ducasse con Romain Meder executive chef di Plaza Athénée

Alain Ducasse lascia Plaza Athénée a Parigi

di Albert Sapere

Alain Ducasse e Romain Meder come executive chef di Plaza Athénée, dal 2014, dopo la sapiemte ristrutturazione dell’Hotel di lusso parigino, avevano intrapreso una nuova via nella cucina del ristorante tristellato parigino. Infatti avevano abolito la carne e dato spazio sempre di più al mondo dei vegetali.

Un sodalizio che sembrava dovesse durare in eterno, ma niente è sempre. Dopo vent’anni di collaborazione con il gruppo Dorchester, lo chef francesce annuncia che il contratto in scadenza il 30 giugno 2021 non verrà rinnovato di comune accordo con il gruppo.

Un piccolo terremoto nella gastronomia francesce, anzi nel mondo degli appassionati dell’alta cucina mondiale. Plaza Athénée era il simbolo del ristorante di lusso. La prima volta che ci sono stato ho pensato, che oltre all’ottimo cibo ed allo staordinario servizio, ne era valsa la pena solo per l’immenso e magnifico lampadario centrale.

Cenare a Plaza Athénée era come entrare nel mondo delle fiabe, un regalo per una ricorrenza, un modo per coccolarsi. Nessuna notizia sugli altri due ristoranti a firma Ducasse del gruppo Dorchester, Le Meurice sempre a Parigi e Ducasse at the Dorchester a Londra.

Per rimpiazzare (passateci il termine, perchè rimpiazzare Alain Ducasse non è proprio la cosa più semplice del mondo) circola il nome di Jean Imbert, divenuto famoso in televisione.