Angelo Di Costanzo entra a far parte di ASPI, l’Associazione della Sommellerie Professionale Italiana

15/10/2019 791
Angelo Di Costanzo al San Gregorio Roma
Angelo Di Costanzo al San Gregorio Roma

E’ una buona notizia per la Sommellerie campana quella che vede il ritorno in campo in ambito associativo professionale del professionista flegreo.

Angelo Di Costanzo, classe ’75, di Pozzuoli, già protagonista di lungo corso del mondo del vino, è dal 2015 impegnato nel board direzionale di Food&Beverage di San Gregorio Ristorazione, società del Gruppo Feudi di San Gregorio di Sorbo Serpico. E’ stato Miglior Sommelier della Campania nel 2008 ed eletto Sommelier Italiano dell’anno per la Guida L’Espresso 2014.

‘’Era forte il desiderio di contribuire con la mia esperienza al lavoro di aggregazione, divulgazione e formazione professionale avviato da alcuni anni in Campania da ASPI, l’Associazione della Sommellerie Professionale Italiana’’, che ricordiamo essere l’unica associazione italiana riconosciuta dall’ASI (Association de la Sommellerie Internationale) e punto di riferimento in Italia della più alta espressione della Sommellerie contemporanea, presieduta dal Campione del mondo Giuseppe Vaccarini e guidata in regione da Ciro Laringe, Vice Presidente Nazionale e da Giuliano Mallardo alla Direzione dei Corsi che hanno accolto con grande apprezzamento la notizia.

‘’E’ necessario, oggi più che mai, rafforzare la figura di Alta professionalità che ogni Sommelier deve saper rappresentare nel mondo del vino, dove si è costantemente alla ricerca di donne e uomini preparati, specializzati e capaci di fare la differenza con il proprio talento e lavoro’’ ci tiene a precisare Angelo.

‘’Proveremo a farlo con grande slancio, sostenendo i Corsi Propedeutici affiancandovi alcuni appuntamenti di particolare levatura didattica e con degli approfondimenti tematici che avvicinino sempre di più i Professionisti, ma anche gli appassionati, alle straordinarie suggestioni che sono capaci di regalare i meravigliosi territori, le aziende e i grandi vini del nostro paese, e non solo!’’. Non resta quindi che rimanere in contatto con ASPI!

4 commenti

    Enrico Malgi

    Auguri di cuore ad un grande professionista.

    15 ottobre 2019 - 10:22Rispondi

    Francesco Mondelli

    È un po’ merito anche di Angelo la costante crescita qualitativa dei vini Flegrei che con precisione e dovizia di contenuti comunica sul suo prezioso blog L’Arcante.Ben venga dunque il suo impegno in “prima linea” pur essendo abituato alle alte sfere del mondo del vino e questo non può che fargli onore.FM

    15 ottobre 2019 - 13:03Rispondi

    Giulio Cantatore

    Grandissimo professionista Angelo di Costanzo , i complimenti sono come minimo d’obbligo uniti ad un grande in bocca al lupo.

    15 ottobre 2019 - 18:59Rispondi

    Angelo D.

    Grazie a tutti per le belle e buone parole, troppa grazia. Spero di incontrarvi presto in giro o in uno dei prossimi appuntamenti per ringraziarvi di persona !!!

    15 ottobre 2019 - 20:55Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.