La pizza dell’ Antica Hosteria Massa 1848, la locanda con due secoli di storia a Caserta

19/2/2018 8.2 MILA
Antica Hosteria Massa 1848, Pizza Nostromo con fior di latte, baccala', patate, olive nere di Gaeta e olio
Antica Hosteria Massa 1848, Pizza Nostromo con fior di latte, baccala’, patate, olive nere di Gaeta e olio

di Antonella Amodio

In via Mazzini, nel cuore della città di Caserta, tra movida e negozi, esiste un pezzo di storia della ristorazione locale nato nei primi dell’Ottocento: l’ Antica Hosteria Massa 1848.

Antica Hosteria Massa 1848, ingresso
Antica Hosteria Massa 1848, ingresso

Quasi tutti sono passati in questa locanda nata da due intraprendenti mercanti di vino e olio. Forestieri e gente locale almeno una volta hanno mangiato un piatto della cucina tradizionale campana, proposto in una atmosfera retrò ben curata e dal fascino antico. Diverse sale e un giardino davvero bello raccontano – nell’arredo e nelle stampe appese alle pareti – le vicende che hanno segnato la storia della città e dell’Italia. La splendida cantina, poi, profonda 13 metri e dotata di cunicoli collegati alla Reggia Vanvitelliniana, merita assolutamente una visita.

Antica Hosteria Massa 1848, esterno
Antica Hosteria Massa 1848, esterno
Antica Hosteria Massa 1848, sala
Antica Hosteria Massa 1848, sala
Antica Hosteria Massa 1848, sala
Antica Hosteria Massa 1848, sala

Il ristorante, dopo diverse e alterne vicende, da oltre un decennio è gestito dalle famiglie Farina e Della Rocca che oltre alla proposta di piatti della cucina campana, come la parmigiana, la tagliata di bufala e il baccalà, per citarne qualcuno, offrono l’opportunità di mangiare la pizza tradizionale, godendo anche di variazioni nella preparazione dell’impasto, con la scelta di farina integrale, di canapa e senza glutine.

Antica Hosteria Massa 1848, Parmigiana con baccala'
Antica Hosteria Massa 1848, Parmigiana con baccala’
Antica Hosteria Massa 1848, Tagliata di bufala
Antica Hosteria Massa 1848, Tagliata di bufala

Per l’impasto tradizionale il giovane pizzaiolo Giovanni Supino utilizza la farina 00 qualità Rossa Caputo, ideale per lievitazioni prolungate, che in questo caso si aggirano sulle 24 ore.

Nel menù pizza sono presenti quelle tradizionali come la Napoletana, la Bufalina e la Margherita, che qui è chiamata ” Verace Pizza Napoletana ” farcita con fior di latte di Agerola, pomodoro, grana padano, basilico e olio. Tra le pizze ” Gourmet” consiglio la Nostromo con fior di latte, baccalà, patate, olive nere di Gaeta, capperi, basilico e olio.

Antica Hosteria Massa 1848, Pizza Napoletana
Antica Hosteria Massa 1848, Pizza Napoletana

Una piacevole sorpresa arriva con la pizza Pummarò preparata con farina integrale. È composta da fior di latte di Agerola, pomodorini del piennolo, datterino giallo, grana padano, basilico e olio Evo.

Antica Hosteria Massa 1848, Pizza Pummaro' con farina integrale
Antica Hosteria Massa 1848, Pizza Pummaro’ con farina integrale

Ampia la selezione di etichette di vini regionali, italiani e internazionali, così come per le birre e per i distillati.

La carta dei dessert offre dolci della tradizione, come il babà servito con crema chantilly, la pastiera napoletana proposta nel bicchiere, il tortino di ricotta e pera, e molti altri invitanti alternative.

Antica Hosteria Massa 1848, Tortino di ricotta e pera
Antica Hosteria Massa 1848, Tortino di ricotta e pera

Ottimo il servizio, celere, cortese e professionale.

Antica Hosteria Massa 1848
Antica Hosteria Massa 1848
Antica Hosteria Massa 1848, vera pizza napoletana
Antica Hosteria Massa 1848, vera pizza napoletana

Costo pizza Napoletana: 5,00 €

Antica Hosteria Massa 1848
Via Mazzini, 55 Caserta
Tel 0823 456527
Chiuso: Domenica sera