Avellino, Saporitaly: i prodotti della azienda agricola nel cuore della città

4/2/2018 3.3 MILA
Saporitaly, lo chef Antonio Magliacane con Marco
Saporitaly, lo chef Antonio Magliacane con Marco Orlando

Saporitaly ad Avellino è un piccolo ristorante aperto da meno di un anno su Viale Italia, l’ampio vialone di platani che conduce in centro città. Il locale, che prima era una pizzeria, ha conservato il forno a legna, dove il giovane cuoco Antonio Magliacane ama completare la cottura di gran parte dei suoi piatti.
Dopo un po’ di anni trascorsi a girovagare per l’Europa, Antonio è tornato alla base, forte dell’esperienza maturata e, soprattutto, dell’azienda agricola di famiglia, prezioso giacimento di materie prime e di antiche ricette irpine.

Saporitaly, insegna all'ingresso
Saporitaly, insegna all’ingresso

Sebbene infatti il menu sia equamente suddiviso tra piatti di mare e “di monti”, e il pesce venga sempre molto richiesto dalla clientela del posto, sono proprio le ricette della tradizione, di cultura contadina, basate prevalentemente su verdure di stagione e animali di cortile di proprietà ad essere la parte più convincente della proposta di Saporitaly.
Una sala ariosa e moderna, solo 30 coperti (più il dehors per la bella stagione), un servizio giovane ma molto attento e garbato, atmosfera easy scaldata dal fuoco del forno. Un fiano e un aglianico imbottigliati in proprio come offerta al bicchiere, con una bella selezione di vini irpini alla carta.

Saporitaly, la sala
Saporitaly, la sala

Gli antipasti, quasi tutti basati sulla tradizione contadina, riempiono sia la pancia che il cuore, almeno di chi conserva la memoria di piatti ormai quasi introvabili come la “pizza chiena” con salame e formaggio.

Saporitaly, pizza chiena
Saporitaly, pizza chiena
Saporitaly, la pancetta
Saporitaly, la pancetta

Si può cominciare con quelli ripassati nel forno a legna, come il caciocavallo allardiato oppure il tegamino di scarole, ceci, cotica e cotechino, zuppa squisita, dal sapore antico, con la verdura a sgrassare il gustoso suino. Qui i salumi sono davvero eccellenti, e possono essere richiesti al tagliere, insieme ad una selezione di formaggi, tutti locali.

Saporitaly, scarole e cotechino
Saporitaly, scarole e cotechino
Saporitaly,il pane cotto a legna
Saporitaly,il pane cotto a legna

Intensa e sostanziosa la zuppa di fagioli, funghi e castagne, dove ogni ingrediente ha sapore e profumo; un po’ meno convincente la parmigiana di melanzane (ma siamo fuori stagione, e ci sta).

Saporitaly, zuppa di fagioli funghi e castagne
Saporitaly, zuppa di fagioli funghi e castagne
Saporitaly, parmigiana di melanzane
Saporitaly, parmigiana di melanzane

Un bel primo piatto delicato ma con carattere, quello dei cavatelli con carciofi e formaggio caprino.

Saporitaly, cavatelli con caprino e carciofi
Saporitaly, cavatelli con caprino e carciofi

Mentre vale davvero la pena tuffarsi in uno dei piatti tipici dell’Alta Irpinia, il baccalà alla pertecaregna, ricetta antica con il peperone crusco che insaporisce straordinariamente l’olio extravergine usato per condire il pesce in bianco.

Saporitaly, baccala alla pertecaregna
Saporitaly, baccala’ alla pertecaregna

Di ottima qualità le carni, a partire dal capretto, cotto al forno con le patate oppure imbottito; o, ancora, l’agnello con i carciofi.

Saporitaly, capretto con patate
Saporitaly, capretto con patate
Saporitaly, tasca di capretto imbotito
Saporitaly, tasca di capretto imbottito

Si chiude con un buon tortino al cioccolato e dolci della tradizione. Conto sui 30 euro.
Insomma, un posto nuovo ma non improvvisato, con una cucina genuina e convincente che fa della materia prima di provenienza certa la base su cui lavorare e non un mero slogan pubblicitario.

SAPORITALY
Viale Italia 87/D
Tel.
0825 191 3063
Aperto a pranzo e a cena
Chiuso domenica sera e lunedì
Pagina Facebook sempre aggiornata

Privacy Policy Settings