Bandito il Premio Biblioteca Lunelli: andrà ogni anno al miglior libro di un autore italiano sul vino italiano 

12/2/2020 182
il vino e la candela

Il vino che è tra le voci più rilevanti del pil con un giro d’affari che nel 2019 è stato valutato tra i 12 e i 13 miliardi di euro ed è tra gli ambasciatori nel mondo del miglior made in Italy sarà, da quest’anno, anche il protagonista di un premio letterario. La Biblioteca Bruno Lunelli (www.brunolunellilibrary.it), aperta nel 2019 nel complesso di Villa Margon (Ravina di Trento) per iniziativa di Franco e Marcello Lunelli, ha infatti bandito un premio che porta il suo nome e riservato a titoli, di contenuto sia scientifico sia letterario, che, editi nel nostro paese, riguardino, il vino italiano. Ci sarà un unico vincitore al quale andranno 5 mila euro. Sarà proclamato da una giuria che è presieduta da Marcello Lunelli e della quale fanno parte: Oscar Farinetti, Chiara Maci, Matteo Marzotto, Luca Nicolini, Alessandro Saviola, Andrea Segrè, Fabio Tamburini.

Il premio Biblioteca Lunelli avrà cadenza annuale e per la prima edizione saranno presi in considerazione dai giurati i titoli pubblicati tra l’1 luglio 2018 e il 31 dicembre 2019. Il vincitore sarà scelto e proclamato entro il 30 aprile del 2020.

Info:
www.brunolunellilibrary.it; 3355764936

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.