Bangkok Capitale emergente della pizza in Asia

23/8/2022 1.1 MILA
la foto ricordo della premiazione di 50 top pizza Asia Pacific 2022 con Lorenzo Galanti (Ambasciatore italiano in Thailandia) e l’amministratore di Thai Airways

Il Giappone è certamente il primo paese asiatico che ha avuto una pizza di qualità. Sono stati davvero tanti, quelli che dal Giappone negli anni passati, sono venuti a Napoli ad imparare come fare una pizza di qualità. Tokyo senza alcun dubbio resta la Capitale in Asia del mondo della pizza, anche se negli ultimi anni, alcune realtà hanno fatto dei passi in avanti davvero importanti, come ad esempio Le Filippine, la Corea del Sud e soprattutto la Thailandia, anzi meglio dire Bangkok.

La Capitale della Thailandia è la realtà emergente più significativa nel mondo della pizza in Asia. Questo è stato il risultato di 50 Top Pizza Asia – Pacific 2022, ma è anche la sensazione che ho potuto verificare in prima persona.

di Albert Sapere

Peppina, 5° posizione in 50 Top Pizza Asia Pacific 2022
27/1 Sukhumvit 33 Alley, Khlong Toei Nuea,
Watthana, Bangkok 10110, Thailandia

Paolo Vitaletti è stato sicuro il precursore di questo movimento della pizza a Bangkok e in Thailandia. Personaggio eclettico, grande gourmet appassionato, con un grande amore per l’Italia e la pizza napoletana. Thanwa Ted, pizzaiolo thailandese ripropone la pizza classica napoletana, fatta a regola d’arte, la marinara era davvero fenomenale.

Pizza Massilia, 8° posizione in 50 Top Pizza Asia Pacific 2022
15, 1 Soi Ruamrudee Community, Lumphini,
Pathum Wan, Bangkok 10330, Thailandia

Luca Appino, piemontese di origine, ha creato uno spazio con dove tutto parla della sua grande passione per l’Italia. Il “forno” è affidato a Michele Fernando, originario di Campagna. Per capire la maniacalità della proposta, basti pensare che l’origano, di montgna, è raccolto dal papà di Michele nel salernitano e inviato a Bangkok.

Pizzeria Mazzie, 8° posizione in 50 Top Pizza Asia Pacific 2022
17 Park Lane Soi Sukhumvit 63 Road, Khwaeng Khlong Tan Nuea, Khet Watthana,
Krung Thep Maha Nakhon 10110, Thailandia

Jon Spearman, affermato manager della ristorazione internazionale, ha abbandonato tutto per dedicarsi alla sua grande passione la pizza. Insieme alla moglie gestisce questa deliziosa pizzeria, con il bellissimo bancone di fronte al forno. Pizza di stile americano/newyorkese, davvero buona.

Via Emilia Restaurant, 19° posizione in 50 Top Pizza Asia Pacific 2022
1040 Naradhiwas Rajanagarindra 17, Lane 5, Thung Maha Mek, Sathon,
Krung Thep Maha Nakhon 10120, Thailandia

Andrea Bernardi, romagnolo pragmatico porta le tradizioni della sua terra in Thailandia. Ottima la pizza, ma anche tortellini e tagliatelle per uno spaccato veritiero della cucina emiliano romagnola.

L’Oliva Bangkok, 31° posizione in 50 Top Pizza Asia Pacific 2022
Soi 36 Subsoi 2, Khwaeng Khlong Tan,
Khet Khlong Toei, Bangkok 10110, Thailandia

Gabriele Luna, abbruzzese, ha creato un’atmosfera calda e rilassata non solo fa sentire gli ospiti benvenuti, ma contribuisce anche a far sì che possano godere appieno degli autentici sapori italiani offerti dal ristorante, accompagnandoli con un delizioso bicchiere di vino. Le pizze strizzano l’occhio alla napoletana contemporanea.

Riva del Fiume ristorante all’interno del Four Seasons Bangkok at Chao Pheaya River (aperta da poco) 
300/1 Charoen Krung Rd, Khwaeng Yan Nawa,
Khet Sathon, Bangkok 10120, Thailandia

Andrea Accordi, chef veneto del ristorante Riva del Fiume, all’interno del Four Seasons Bangkok at Chao Pheaya River, con il suo staff ha deciso di offrire un’esperienza per solo 10 ospiti alla volta a basa di pizza. Il grande tavolo di fronte al forno, prodotti italiani, super selezionati e il lusso del Four Seasons che completa il tutto. Una vera garanzia di qualità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.