5 commenti

    gdf

    Anche Lei, come noi, è stata meglio in gioventù.

    L’ho incontrata dopo 20 anni, tra le corsie di un supermercato, ma ho fatto fatica a riconoscerla.
    Ho voluto riprovare l’emozione, e lei non si è tirata indietro, ora che non arrossisce più, ma neppure emoziona.

    Scorrevano gli anni ’80 e ’90, e quella Monella dai capelli rossi arrivò al punto del non ritorno, ed infatti se ne andò lasciandosi alle spalle un profumo di fragole che per ripicca abbinai ad un Krug Rosè.

    Ciao Poeta

    4 marzo 2016 - 08:25

    Marco 50e50

    Birichino, pensavo di aver trovato l’anima gemella&monella…cercavo un FS ad andamento lento come una littorina…rieccolo finalmente

    4 marzo 2016 - 08:53

    giulia cannada bartoli

    il vino che ha scatenato la mia passione in adolescenza per tutto questo :)

    4 marzo 2016 - 13:58

    Fabrizio Scarpato

    Beh… c’è un verbo coniugato all’imperfetto…;-) Il grazie, invece, è al presente.

    4 marzo 2016 - 16:35

    Denny

    il vino probabilmente con gli anni ha modificato le sue caratteristiche, trovo invece di un’assoluta contemporaneita’ la frase scritta sulla contro etichetta.
    Vi invito a leggerla e comunque ad assaporare questo valido Barbera

    5 marzo 2016 - 13:55

I commenti sono chiusi.