Beer Hunters ad Agropoli

13/9/2018 1.3 MILA
Beer Hunters ad Agropoli
Beer Hunters ad Agropoli

di Andrea Docimo
Luci calde e basse, arredo moderno con quel pizzico di neo-industriale che tanto piace in questo momento storico, personale di sala competente e attento a soddisfare anche il cliente più esigente.

Beer Hunters ad Agropoli. Carmine e Silvio Carnicelli
Beer Hunters ad Agropoli. Carmine e Silvio Carnicelli

Si sommi a tutto ciò la proposta birraria e quella gastronomica, ma soprattutto la passione che i fratelli Carnicelli mettono in campo quotidianamente nel loro Beer Hunters, ad Agropoli (SA).

Carmine, publican di 35 anni, ha dato vita a Beer Hunters nel dicembre del 2014 con il fratello Silvio, cuoco di 32, per convogliarvi la passione per la birra artigianale, coltivata e maturata negli anni. All’inizio doveva essere un beershop con taglieri e stuzzicheria, poi si è pensato di dar vita a un vero e proprio pub, con la cucina che potesse fare da collante.

Beer Hunters ad Agropoli. L'entrata
Beer Hunters ad Agropoli. L’entrata
Beer Hunters ad Agropoli. Comunicazione di intenti
Beer Hunters ad Agropoli. Comunicazione di intenti

Lo spazio interno è di circa 150 metri quadri e può ospitare 90 coperti, più qualche cliente al banco; all’esterno, altri 40 metri quadri per la stagione estiva.

Beer Hunters ad Agropoli. La seconda sala
Beer Hunters ad Agropoli. La seconda sala

Il locale è frequentato prevalentemente da giovani, ma il pubblico spazia dagli adolescenti agli anziani.

Beer Hunters è aperto solo nel weekend (ven-sab-dom), in quanto il pubblico ancora stenta a recepire la cultura della birra artigianale, e com’è agilmente intuibile il giorno di massimo afflusso è il sabato.

Beer Hunters ad Agropoli. La tovaglietta
Beer Hunters ad Agropoli. La tovaglietta

Al locale vengono poi, di tanto in tanto, organizzate serate di degustazione per promuovere la cultura brassicola.

Per quanto riguarda la proposta birraria, l’impianto di spillatura consta di 6 vie alla spina e una pompa inglese, collegate a fusti di birra artigianale italiana ed estera di alto profilo.

Beer Hunters ad Agropoli. La Claymore di Great Divide
Beer Hunters ad Agropoli. La Claymore di Great Divide
Beer Hunters ad Agropoli. La Piedi Neri di Croce di Malto
Beer Hunters ad Agropoli. La Piedi Neri di Croce di Malto

Con le bottiglie non solo si rimane su un livello alto, ma ci si migliora finanche: Italia, estero e soprattutto vintage.

Beer Hunters ad Agropoli. Frigo
Beer Hunters ad Agropoli. Frigo
Beer Hunters ad Agropoli. Frigo
Beer Hunters ad Agropoli. Frigo

Altro focus del locale è sul panino, che qui – nonostante l’epicentro del mondo del panino campano sia più a nord – viene eseguito correttamente.

Ma procediamo con ordine.

Nelle prime pagine del menu figurano starter (cous-cous di verdure/verdure e pollo, nachos, triangoli di mortadella con salsa BBQ, arrosticini di agnello e chili), patatine fritte in varie versioni e fritture (anelli di cipolla, Camembert panato e fritto, stick di mozzarelle panati, ali di pollo con salsa BBQ, filetti di pollo impanati e fritti, mini-frittelline impanate, fiordilatte con impanatura al tartufo, jalapenos ripieni di formaggio e formaggio con pezzi di jalapenos, frittelle di baccalà, le golosissime polpette di spalla di maiale sfilacciata con salsa BBQ e spezie da me assaggiate, ravioloni fritti e frittatine di pasta e patate con provola).

Beer Hunters ad Agropoli. Il Camembert fritto e le polpettine di spalla di maiale
Beer Hunters ad Agropoli. Il Camembert fritto e le polpettine di spalla di maiale
Beer Hunters ad Agropoli. Il panino Il Classico
Beer Hunters ad Agropoli. Il panino Il Classico

Beer Hunters propone anche carne cotta al barbecue, facendosi portavoce della filosofia “low and slow”. Sull’onda di quest’ultima nascono i piatti (presenti pulled pork, pork belly, salsicce e ribs) e i panini (fatti con gli elementi succitati, ma anche con hamburger di manzo, filetti di pesce pastellati e fritti, petto di pollo alla piastra, cotoletta di pollo, hamburger vegani, più tutta una serie di contorni e formaggi locali e non).

Ottimo il Piggy Burger, con spalla di maiale brasata 8 ore e salsa BBQ: pane ai cereali appena chewy, ma capace di reggere bene agli affondi del morso dall’inizio alla fine.

Beer Hunters ad Agropoli. Il panino Piggy Burger
Beer Hunters ad Agropoli. Il panino Piggy Burger

A menu anche alcuni toast.

Apprezzabile la comunicazione puntuale di allergeni e alimenti surgelati: l’attenzione al cliente è totale.

 

Consigliatissimo, anche perché per dar vita a un posto del genere nel cuore del Cilento ci vuole coraggio, e quest’ultimo va ricompensato.

Beer Hunters
Via Flavio Gioia, 16, 84043 Agropoli SA
Tel: 328 866 1047
Giorni e orari di apertura: Aperto nel weekend (ven-sab-dom) la sera

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.