Bersani e Renzi a pranzo. Non al Pagliaccio con il dispiacere di tutti i titolisti dei giornali:-)

3/1/2013 1.3 MILA
Renzi e Bersani attovagliati con 4 (quattro) bottiglie!

di Leo Ciomei

Dove si incontrano a pranzo il tenero Pierluigi Bersani, prossimo presidente del consiglio (se Dio Monti vorrà) e il sempre giovane Matteo Renzi? Dal nuovo Romeo Chef & Baker del trio Bowerman-Roscioli-Spada?

La libreria del ristorante. Ah, però ! un libro su Fredy Girardet

Naaa, mi sa che Prati è troppo decentrato rispetto ai palazzi del potere. Da Armando al Pantheon? Naaa, rischiano di trovare qualche concorrente della destra che morde. Al Pagliaccio? Naaa, okay che il nostro Matteo è un gourmet ma vedere Bersy, abituato a turtlein e cotechino, mangiare i colorati piatti di Anthony Genovese è sperare troppo. Al Sanlorenzo del bravo Enrico Pierri? Eh, sarebbe abbastanza vicino ai palazzi, riservato, si mangia benissimo… ma troppo da gastrofanatico? Boh! Il fatto è che i due boss del PD si sono attovagliati da Grano, in piazza Rondanini, a due passi da tutto e da tutti ma regno incontrastato della intellighenzia di sinistra (Eugenio Scalfari vi pranza spesso). Fra l’altro si mormora che non si mangi affatto male, cucina tipica mediterranea.

La sala di Grano

 

Un bacetto sotto il vischio (foto Ansa)

 

Ahem, e ora chi paga! (foto Ansa)

Quello che però i due politici forse non sanno è che la sala principale dove hanno mangiato è nominata Apicella, dal nome del designer che ha curato gli ambienti, omonimo del cantore strusciante del famigerato ex-premier…

10 commenti

    Paolo Mazzola

    La bottiglia ( quella lontana con etichetta bianca ) , come ha indovinato Armando Castagno, sul gruppo Enoroma di facebook è Schiava Menzenhof Cantina Colterenzio. Le altre 2 ?

    3 gennaio 2013 - 19:55

    Virginia

    Romanticissimo! Una sala tutta per loro due! Proprio come Noodles e Deborah in «C’era una volta in America».

    3 gennaio 2013 - 20:04

    Lello Tornatore

    Ma chissenefrega di che cosa hanno bevuto, quello che ci interessa è…che cosa ci faranno “bere” !!! ;-))))))))))

    3 gennaio 2013 - 20:06

    Francesco Mondelli

    I futuri premier come le ultime fidanzate o compagne vanno sempre bene prima : i problemi vengono dopo il matrimonio o l’incarico.Buon anno e che sia la volta buona per tutti gli Italiani.

    3 gennaio 2013 - 20:55

    Giancarlo Maffi

    Il conto pare pagarlo Renzi. Che voleva offrire solo il caffe’. Bersy, juventino, l’ha fregato. Juve- Fiorentina 2-0.

    4 gennaio 2013 - 07:14

    giancarlo

    almeno stavolta il buon pierluigi ha mangiato in compagnia

    4 gennaio 2013 - 09:26

    consumazioneobbligatoria

    lasciate stare apicella :) hanno mangiato nella sala degli specchi
    quella più riservata in fondo al locale…
    sono finiti i tempi delle sciarade… e se lo dico io, vero Maffi?

    4 gennaio 2013 - 10:44

      leo

      Vero Aldo, avevo notato i quadri con le bandiere, simili ma non uguali a quelli della sala Apicella :-) ma per andare nella sala Specchi hanno dovuto attraversare Apicella, un percorso nel melodramma, ne converrai !

      4 gennaio 2013 - 11:24

    Alessandro

    Per la serie meglio “male accompagnati” che soli… ;-)))))))))) Bella, mossa comunque! Non si può non dire che Bersani, tomo tomo, cacchio cacchio, sta lavorando bene. Almeno finora. Ma sono solo schermaglie, il meglio è ancora da venire. E speriamo bene!!!

    4 gennaio 2013 - 13:41

I commenti sono chiusi.