Bischerate d’Estate 014 e l’incontro ravvicinato in hotel con Annalisa

12/8/2019 441
Annalisa&Marco
Annalisa&Marco

di Marco Galetti

Ho avuto un incontro ravvicinato in hotel con Annalisa, ma il sogno di gran parte della popolazione maschile è solo virtuale, certo, siamo stati per qualche secondo vicini, il tempo di una foto, di fermare un ricordo, ma non di alimentare una speranza.

Quando le distanze sono incolmabili e le barriere insuperabili, poter dire che il sorriso che non ha rivali si è fermato per un istante così vicino a me non può che essere motivo di gioia.

Proprio recentemente ho realizzato che la spensieratezza è come una coppa panna e cioccolato che ci viene consegnata all’alba, i raggi infuocati accendono gli ormoni, si sciolgono i freni inibitori ma il gelato si scioglie, c’è un tempo per tutto, rimane quello per sognare, lo faccio.

 

Parcheggio nello stesso albergo, ho una macchina diversa e non penso minimamente che fra trent’anni, in questo stesso luogo,  guarderò con dolce malinconia il mio viso invecchiato vicino a quello di una ragazza bellissima, la stessa che sta sorseggiando il suo drink a bordo piscina.

Nonostante il cappello e gli occhiali scuri la riconosco, lei canta e incanta, è stata recentemente eletta Miss Sorriso 1989, mi sorride.

“Ti faccio fare un viaggio dentro di me” canta la mia speranza che per una notte potrebbe diventare realtà, “mi spiace ma un domani non ci sarà”  sembra dirmi con gli occhi la mattina dopo.

“C’è una canzone che parla di te,
l’aria che soffia dal mare fin qua,
un giorno che arriva e ti cambia la vita davvero, c’è il tuo sorriso e Riccione in un film…”

4 commenti

    marco

    (12 agosto 2019 - 19:31)

    Prima era solo il volpone a frequentare giovani beltà….ora anche il Galetti………

    Francesco Mondelli

    (12 agosto 2019 - 21:32)

    Per far diventare realtà un grande sogno occorrono due cose.La prima e l’attitudine a sognare.La seconda la perseveranza sempre nel sognare.In bocca al lupo da chi non perde mai la speranza e non si da mai per vinto.FM

    lucab

    (12 agosto 2019 - 21:49)

    “Ha conseguito la laurea in Fisica con la votazione di 96/110 presso l’Università degli Studi di Torino”.
    (Scusatemi se ho mi sono sbagliato)
    __
    Quello che mi ha colpito, leggendo la sua biografia, è che c’è una gran bella testa dietro al sorriso meraviglioso di questa giovane artista, di Annalisa.(scrive anche i testi delle sue canzoni)
    Complimenti e complimenti a Marco G. che ci mette sempre l’anima nelle cose che scrive.

    Francesco Mondelli

    (12 agosto 2019 - 22:00)

    La faccia di sicuro e ci metterebbe volentieri anche il corpo.In quanto all’anima avrei qualche riserva:si scalda solo al caldo tepore di una ruota tricolore.FM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.