La fotografia del Brunello di Montalcino in dieci vini. Degustazione condotta da Luca Gardini, Luciano Pignataro e Luciano Ferraro al Paestum Wine Fest

3/3/2022 684
Degustazione condotta da Luca Gardini, Luciano Pignataro e Luciano Ferraro al Paestum Wine Fest
Degustazione condotta da Luca Gardini, Luciano Pignataro e Luciano Ferraro al Paestum Wine Fest

di Antonella Amodio

La decima edizione del Paestum Wine Fest ha segnato un momento magico e unico con l’esclusiva degustazione di dieci vini Brunello di Montalcino.

Come sfondo ai grandi rossi c’erano i Templi di Paestum con la loro bellezza. In questo incantato luogo di cultura, Luca Gardini e Angelo Zarra, organizzatori dell’evento, hanno dedicato una degustazione a cura del Consorzio del Brunello, con la presenza del direttore Michele Fontana, al Ristorante Nettuno di Paestum.

Brunello di Montalcino
Brunello di Montalcino

Un focus importante sulla denominazione italiana più conosciuta al mondo, fatto immergendosi nella storia e nella grande bellezza architettonica del nostro paese. Un trait d’union raffinato, evidenziato più volte dai relatori, tra il territorio di Montalcino (costituito da una sola grande collina coperta in gran parte di boschi ed iscritto dal 2004 dall’Unesco nel Patrimonio dell’umanità) e il territorio di Pestum.

Dieci le cantine presenti: Biondi Santi, Casanova di Neri, Ridolfi, Ciacci Piccolomini d’Aragona, Capanna, Canalicchio, Cortonesi, Poggio di Sotto, Fuligni e Le Chiuse. Dieci vini che raccontano la produzione di qualità del borgo toscano, che per le sue caratteristiche pedoclimatiche regala all’uva sangiovese – per la produzione del Brunello di Montalcino – la longevità, la possibilità di sopportare lunghi invecchiamenti, migliorando ancora di più nel tempo. Un vino fine, elegante, che anche da giovane riesce a comunicare la sua grandezza, come ha più volte raccontato Luca Gardini, e che con la maturità si arricchisce di complessità.

Di seguito i dieci vini degustati.

 

Greppo 2011 Biondi Santi

Rubino/ granata. Floreale e poi fruttato all’olfatto, mentre al sorso è fresco come una lama, sapido e con corpo importante. Lunga chiusura da 10 e lode.

 

Tenuta Nuova 2013 Casanova di Neri

Note di ribes, mora, liquirizia e caffè. Bocca serrata e fresca, con una spalla acida importante e una sinergia perfetta tra tannini e acidità.

 

Ridolfi 2016

Luminoso nel colore rubino, poi ampio e persistente all’olfatto nelle note di sottobosco, funghi e rosmarino alle quali segue una nuance balsamica. Sorso solido e fresco con una chiusura lunga e persistente.

 

Ciacci Piccolomini Riserva 2016

Profilo olfattivo fine, nitido, con classici profumi di ribes nero, lampone e accenni balsamici. Corpo elegante, composto e di lunga persistenza.

 

Capanna Riserva 2013

Rubino granato luminoso. Accenni floreali di viola, poi amarena e cassis con sottofondo di spezie dolci. Composto, salino, teso e di eccezionale persistenza.

 

Canalicchio Di Sopra 2016

Rubino granato. Profumi di mirtilli, poi note mentolate e balsamiche. Bocca piena, fresca e grintosa, con una notevole progressione e un finale persistente.

 

Cortonesi 2016

Rubino intenso. Olfatto di note di agrumi, erbe officinali, note balsamiche e di frutto rosso. Sorso fresco, verticale, con ottima acidità che sorregge il finale lungo ed elegante.

 

Poggio Di Sotto 2017

Rubino luminoso. Profumi di frutta nera, Chiodi di garofano, rabarbaro e accenno di liquirizia. Bocca ampia, con acidità e freschezza in primo piano. Finale lungo e persistente.

 

Fuligni Riserva 2012

Etereo, con note di prugna, ginepro e alloro. In seconda battuta emergono profumi di arancia rossa e tocco vanigliato. Sapore salino, caldo, con ottimo corpo e lunga progressione.

 

Le Chiuse Riserva 2011

Olfatto ampio e intenso di incenso, balsamico, cassis e pepe nero. Scattante e teso al sorso, verticale, persistente e molto elegante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.